Torino: neonato abbandonato in strada, muore

Mamma lascia figlio in auto per andare a far la spesa e lascia un biglietto con numero di telefono

Mamma lascia figlio in auto per andare a far la spesa e lascia un biglietto con numero di telefono

Molto probabilmente, questa la ricostruzione effettuata dagli inquirenti, il neonato è stato lasciato sul ciglio della strada dopo la mezzanotte.

L'allarme è stato dato da un passante, in via Turati 2. A segnalare la presenza del bimbo un passante che ha allertato il 118 e il 112.

Sono in corso le indagini dei carabinieri della compagnia di Chivasso. Una tragedia che riporta all'attenzione il tema degli abbandoni dopo le nascite: gli ospedali e gli affidi ci sono, esistono davvero delle possibilità alternative all'assurda "condanna" a morte per dei piccoli indifesi. Quando il personale del Suem è giunto presso l'abitazione della donna, Isabella Valeriani è stata caricata a bordo dell'autoambulanza, dove però - in base a quanto risulta dalla denuncia dei familiari della donna - non era presente un medico. Il piccolo era arrivato in ospedale in arresto cardiaco.

Era stato abbandonato sul ciglio di una strada a Settimo Torinese, avvolto in un asciugamano.

L'area che comprende via Turati è zona centrale e si trova nelle vicinanze dell'isola pedonale. Potrebbe essere la madre oppure qualcuno che l'ha aiutata a sbarazzarsene. Il pm di Ivrea, Lea Lamonaca, ha aperto un fascicolo per omicidio contro ignoti. Il decesso è sopraggiunto dopo circa un'ora dal ricovero nel reparto di terapia intensiva. Domani il medico legale Patrizia Mazzucco effettuerà l'autopsia sul corpicino del neonato. Le immagini delle telecamere di sorveglianza potrebbero aiutare gli investigatori a risalire alla persona che lo ha lasciato sul ciglio della strada.

Recommended News

We are pleased to provide this opportunity to share information, experiences and observations about what's in the news.
Some of the comments may be reprinted elsewhere in the site or in the newspaper.
Thank you for taking the time to offer your thoughts.