Buffon carica la Juve: 'Se dovessimo vincere sarà una gioia immensa'

Marvin e Andrea Prezioso

Marvin e Andrea Prezioso

Noi siamo i loro avversari domani, sentiamo la competizione, non è uno scontro Dani Alves contro il Real ma sarà Juventus contro Real Madrid, sarà uno scontro tra due squadre solide. "Molti ricordano che la Juve ha perso sei finali, io ricordo che la Juve ha giocato 8 finali". "Siamo dei privilegiati e dobbiamo goderci il momento, a prescindere dall'avversario, ma dobbiamo anche fare in modo che quella di domani sia una serata ancora più speciale". Non credo che cambierebbe molto nella carriera di Gigi vincerla, però per realizzare questo sogno dobbiamo fare quel qualcosa di più. Dani è un ragazzo ottimista, ha detto che ci avrebbe fatto vedere come vincere la Champions e adesso in effetti siamo qui a giocarcela. Quando arrivi a questo punto sai cosa tutto quello che hai dovuto fare per arrivarci. "Poi dobbiamo solo portare la coppa a casa", aggiunge Dani Alves.

Già trionfatore in due occasioni nella massima competizione continentale per club, Dani Alves accende la vigilia della grande sfida ricordando il precedente del 1998 (vittoria del Real sulla Juve, con gol in posizione dubbia di Mijatovic): "E' il momento di cambiare la storia - le sue parole in conferenza stampa - anche perchè l'ultima volta la Juve perse a causa di un gol in fuorigioco". Non serve molto pensare alle statistiche, l'importante è scrivere una nuova storia ogni giorno. E' importante che la squadra vinca non quello che posso avere io. "Se mi sento più responsabile perché ho più esperienza internazionale?" Io penso sempre alla prossima storia, non mi interessa essere il giocatore che punta al terzo triplete o diventare il giocatore più vincente della storia. Vincere una coppa con Buffon prima che si ritiri sarebbe un bellissimo traguardo. La forza più grande che abbiamo è questa.

Si pensa sempre all'età ma noi siamo dei ragazzi, ci divertiamo ancora, non importa l'età.

ALVES VS REAL - "Non è Alves-Real Madrid, è Juventus-Real Madrid". Si pensa alla nostra età ma noi siamo dei giovani (ride, ndr). Dobbiamo affrontare questo momento con allegria, passione, senza pressione e ansia. E' pronto a tutto, comunque vada: "Voglio giocare questa partita senza avere rimpianti", dice ancora il portiere. "Questo sarebbe un motivo extra, speriamo di portarla a casa per lui e che possa sfilare con un cavallino rosso". Nella preparazione della gara si è tenuto conto di un fuoriclasse come Cristiano Ronaldo? "C'è l'opportunità di fare la storia, dobbiamo lasciare tutto sul campo".

Recommended News

We are pleased to provide this opportunity to share information, experiences and observations about what's in the news.
Some of the comments may be reprinted elsewhere in the site or in the newspaper.
Thank you for taking the time to offer your thoughts.