TMW - L'estate dei procuratori - Raiola, maratona Donnarumma: Niang all'ultimo

Raiola: «Juve squadra da battere». Poi il rimprovero

Raiola: «Juve squadra da battere». Poi il rimprovero

Dopo il disastro azzurro dell'altra sera al "Santiago Bernabeu" di Madrid, con la Nazionale surclassata dalle Furie Rosse spagnole, anche Mino Raiola ha voluto dire la sua sullo stato del calcio italiano e su Gian Piero Ventura, non lesinando dure critiche al commissario tecnico ma anche ai giornalisti e ai tifosi da social network.

"Dovrà passare sul mio cadavere", rassicura De Laurentiis. "Ogni tanto però, si esprime in maniera strana, ma lo faccio anche io quindi non me la prendo".

Raiola ha 'scommesso' e augurato all'allenatore toscano che questa sia la sua ultima stagione a Napoli. Adesso vuole portare via Insigne, vedremo se ci riuscirà. Le parole di oggi di Mino Raiola a Radio CRC hanno scandito la giornata, tra Nazionale e mercato.

Pur mantenendo costantemente un velo di ironia, l'agente non è andato per il sottile, anzi. Lorenzo al Barcellona? Niente di vero, De Laurentiis come al solito capisce una cosa per un'altra. De Laurentiis è un grandissimo presidente, non siamo nemici. Botta e risposta: e si teme che questo possa essere soltanto il primo round.

"Credo questo sia il suo ultimo anno, tante squadre europee so che l'hanno chiesto, mi auguro per lui che sia l'ultimo con De Laurentiis".

Ha parlato e puntualmente si è scatenato il putiferio. Dobbiamo giocare un calcio più moderno, ma se non vuoi cambiare puoi anche stare a casa.

Prima stilettata all'universo rossonero, che - ormai abbiamo capito tutti - Raiola avrebbe volentieri abbandonato da quando nella stanza dei bottoni si sono insediati Marco Fassone e Massimiliano Mirabelli, scalzando il caro amico Galliani. Non mi parlate della qualità della Spagna perché Insigne e Verratti non sono meno forti di Isco e Asensio. Il ct (Ventura ndr.) dice di voler andare avanti su questa strada nonostante stia sbagliando tutto, ma di cosa stiamo parlando? "Perchè in quello siamo alla pari".

Recommended News

We are pleased to provide this opportunity to share information, experiences and observations about what's in the news.
Some of the comments may be reprinted elsewhere in the site or in the newspaper.
Thank you for taking the time to offer your thoughts.