L'ex terrorista Cesare Battisti arrestato al confine tra Brasile e Bolivia

Brasile arrestato l'ex terrorista Cesare Battisti stava scappando in Bolivia   
                       
                
         Oggi alle 20:02

Brasile arrestato l'ex terrorista Cesare Battisti stava scappando in Bolivia Oggi alle 20:02

Battisti, 63 anni, condannato all'ergastolo in via definitiva per quattro omicidi commessi durante gli anni di piombo, ha ottenuto lo status di rifugiato politico in Brasile dall'ex presidente della Repubblica, Luiz Inacio Lula da Silva, il 31 dicembre del 2010, ultimo giorno del suo secondo mandato.

Battisti è stato arrestato nella regione brasiliana di Corrumba mentre tentava di scappare in Bolivia. Stava cercando di attraversare il confine quando è stato fermato per un normale controllo. Scrive sempre O Globo che il nuovo governo di Michel Temer sarebbe invece propenso a concedere l'estradizione, un gesto diplomatico per rinsaldare i rapporti con l'Italia. Battisti era tornato in libertà dopo la decisione del tribunale supremo federale che aveva negato l'estradizione in Italia. La difesa di Battisti, citata dallo stesso quotidiano nella sua edizione online, ha fatto sapere di non avere ancora alcuna informazione sull'arresto. "Non so - ha detto Igor Santana - non ci sono le motivazioni per la prigione". L'arrivo all'Eliseo di Nicolas Sarkozy aveva cambiato il regime di condiscendenza con cui l'allora presidente socialista, Francois Mitterrand, aveva accolto decine di terroristi italiani. Il 25 settembre l'Italia aveva presentato al ministero della Giustizia brasiliano una nuova istanza per rivedere la decisione dell'ex presidente Lula.

Recommended News

We are pleased to provide this opportunity to share information, experiences and observations about what's in the news.
Some of the comments may be reprinted elsewhere in the site or in the newspaper.
Thank you for taking the time to offer your thoughts.