Mario Rui, ci attende esame maturità

Napoli Mario Rui 'Venire qui con Sarri è stata la scelta giusta'

Napoli Mario Rui 'Venire qui con Sarri è stata la scelta giusta'

Roma, Manchester City e poi Inter: "Questo sarà il vero esame di maturità del Napoli". Mario Rui, terzino azzurro, la pensa proprio come il suo allenatore: "Sarri non è sicuramente contento - ha dichiarato a Radio Kiss Kiss Napoli - e posso anche capirlo, perché ultimamente ci alleniamo poco per le tante competizioni e gli impegni settimanali". Ma l'obiettivo, ormai è chiaro, è il tricolore: "Stiamo facendo molto bene e speriamo di continuare così. La lotta scudetto? Adesso è prematuro, dobbiamo pensare alla continuità".

Sulla stagione alla Roma: "L'infortunio purtroppo mi ha condizionato la stagione". Poi per sfortuna e anche un po' per colpa mia non sono riuscito a riprendermi né fisicamente né mentalmente.

Sulla telefonata di De Laurentiis: "Mi ha fatto questa chiamata e mi ha fatto molto piacere". L'impatto è stato positivo, prima di arrivare avevo già sentito Sarri e gli ex compagni di squadra che ho ritrovato in azzurro. "Solo questo ci permetterà di essere dove siamo anche alla fine". "Ma ci è passato anche Arek, recupererà alla grande".

Sul rendimento: "A Empoli avevo fatto bene ma non voglio vivere di ricordi". Spero di potermi misurare con questi grandi campioni il prima possibile. Tra i suoi obiettivi, infatti, c'è quello di riconquistare una maglia in nazionale: "Sogno i Mondiali, ma prima devo far bene col Napoli".

"Sinora stiamo facendo cose eccezionali".

Cristiano Ronaldo o Mertens? . "Alla fine porterà benefici a tutti".

Recommended News

We are pleased to provide this opportunity to share information, experiences and observations about what's in the news.
Some of the comments may be reprinted elsewhere in the site or in the newspaper.
Thank you for taking the time to offer your thoughts.