Como, violento incendio in casa: muore un uomo, gravissimi i suoi bambini

Incendio

Incendio

Stamane, un grave incendio è divampato in un appartamento di via San Fermo 18 a Como. Il più piccolo dei suoi figli ha 3 anni, il più grande undici. Perché molti di loro, va detto, sono essi stessi padri di famiglia con figli che hanno più o meno l'età delle piccole vittime. Lo indicherebbero le modalità in cui è stato ritrovato il corpo del padre dei quattro bambini, due maschi e due femmine, anche se per ora si tratta solo di ipotesi.

La bambina, 5 anni, è morta. Tre dei quattro bambini in particolare, portati in ospedale, sarebbero stati soccorsi in arresto cardiaco. Tutto ciò farebbe supporre che l'incendio sia stato appiccato da qualcuno all'interno dell'abitazione.

L'uomo lavorava in proprio ed era regolare sul territorio italiano mentre la moglie (che non era in casa al momento dell'incendio) pare abbia problemi psicologici e per questo motivo si trova in cura presso una struttura.

A lanciare l'allarme la mattina presto di oggi, venerdì 20 ottobre 2017, sono stati i vicini di casa: a San Fermo della Battaglia in provincia di Como è successa una vera e propria tragedia. La donna è sorvegliata a vista all'ospedale Sant'Anna di San Fermo della Battaglia dove è ricoverata sotto stretta osservazione dei medici psichiatri. Dal 2014 è stato attivato l'housing sociale in seguito a uno sfratto che ha interessato il nucleo famigliare, insieme ad altre misure che i Servizi sociali mettono a disposizione per le situazioni di disagio economico. Secondo le prime ricostruzioni dei vigili del fuoco intervenuti sono stati trovati mobili e legname accatastati vicino al portone d'ingresso.

Recommended News

We are pleased to provide this opportunity to share information, experiences and observations about what's in the news.
Some of the comments may be reprinted elsewhere in the site or in the newspaper.
Thank you for taking the time to offer your thoughts.