Allegri: "Dybala? C'è da fare, non da chiacchierare"

Dybala offese a Allegri l’argentino ha offeso la mamma del tecnico bianconero

Dybala offese a Allegri l’argentino ha offeso la mamma del tecnico bianconero

Impegno casalingo nel turno infrasettimanale per la Juventus, che all'Allianz Stadium ospiterà la Spal di Leonardo Semplici, reduce dalla sconfitta interna con il Sassuolo. I dati sono obbligatori al fine di autorizzare la pubblicazione del commento e non saranno pubblicati insieme al commento salvo esplicita indicazione da parte dell'utente. Alla vigilia del match, Massimiliano Allegri è intervenuto in conferenza stampa dove ha dato chiare indicazioni sulla formazione che domani scenderà in campo: "Dobbiamo avere rispetto per la Spal che gioca bene, è organizzata e si difende anche bene". Quando siamo rimasto in dieci si è caricato la squadra sulle spalle e ha fatto giocate importanti. "Dobbiamo tornare a vincere in casa". Turnover? Valuterò domattina, non sarà esagerato. "Ma deciderò domani mattina". Nel secondo tempo siamo stati fortunati che il loro gol sia stato annullato e dopo ci siamo dati una scossa: "abbiamo talmente tante qualità che i gol li facciamo, ma per arrivare in fondo al campionato non dobbiamo avere questi alti e bassi, altrimenti le nostre partite diventano come una roulette". Higuain? Ha fatto bene, è cresciuto in condizione, gli manca solo il gol, magari lo trova domani.

Sulle parole di Agnelli: "Già il fatto che si ritorni a parlare di settimo Scudetto come un'impresa che va al di là della leggenda, questo è un dato importante, perché ci ha risvegliato in tutti noi qualcosa che soprattutto dall'esterno veniva quasi dato per scontato. La normalità è non vincere". Dybala? Sta bene, ha giocato bene contro l'Udinese. I gol arriveranno di nuovo, non serve avere la fissazione. "Bisogna stare sereni e continuare a fare, non a chiacchierare".

DIFESA - "Buffon e Chiellini non giocano". Ma la cosa bella di Ferrara era che pur avendo difficoltà societarie respiravi l'aria di una società storica e importante. "La SPAL merita la serie A e credo abbia le qualità - per la squadra che ha e per l'allenatore che ha - per salvarsi". "Siamo sedici più i tre portieri, come una volta" ha detto Allegri col sorriso. Sostituiamo uno alto con uno basso (ride, ndr). Con Douglas Costa, invece di passare da sopra si passa da sotto.

Sul sostituto di Mandzukic: "Giocherà Douglas Costa".

Recommended News

We are pleased to provide this opportunity to share information, experiences and observations about what's in the news.
Some of the comments may be reprinted elsewhere in the site or in the newspaper.
Thank you for taking the time to offer your thoughts.