Google Pixel 2 XL vs iPhone 8 Plus: lo speed-test nasconde sorprese…

Google Pixel 2 XL ordini errati

Google Pixel 2 XL ordini errati

Android contro iOS, il processore Qualcomm Snapdragon 835 contro l'Apple A11 Bionic, l'ecosistema aperto di Google contro quello chiuso del colosso di Cupertino, sono solo alcune delle sfide protagoniste del video che mette il Google Pixel 2 XL di fronte all'iPhone 8 Plus. Pixel 2 XL è un prodotto pensato per la fascia premium, che dovrà dunque vedersela con i vari Galaxy Note 8, iPhone X e Huawei Mate 10 Pro.

In questo caso per quanto riguarda i bundle con l'operatore 3 Italia, il nuovo Google Pixel 2 XL, potrà essere acquistato completamente free ossia senza alcuna sottoscrizione di abbonamento al prezzo totale di listino ma potrà anche essere sottoscritta una precisa offerta che l'operatore ha realizzato ad hoc per il lancio del nuovo smartphone di Mountain View che possiamo anticiparvi.

Google Pixel 2 XL si puo' acquistare in Italia al prezzo pieno di 989 euro per il modello base con 4GB di RAM e 64GB di memoria interna (non espandibile).

I colleghi di Android Police hanno scoperto un cambiamento piuttosto curioso nelle impostazioni dei nuovi Google Pixel 2: non è più possibile scegliere se lasciare attivo o disattivare il Wi-Fi mentre il dispositivo è in standby.

Fatto il pre-ordine, le spedizioni dal 15 novembre.

Oltretutto, i clienti web che optano per Google Pixel 2 XL in abbinamento alla ALL-IN, il gestore telefonico riserva una speciale offerta: 15 GB da consumare entro la fine dell'anno attraverso l'opzione 'GIGA BOOM' (a costo azzerato, invece dei classici 10 euro che in genere occorrerebbe per l'erogazione dell'opzione).

TRE offre inoltre, in esclusiva con Pixel 2 XL, la Card Gold GrandeCinema3, che consente di andare al cinema una volta alla settimana, dal lunedì alla domenica, festivi inclusi.

Il burn in dei pixel è un accadimento perfettamente normale su uno schermo OLED, ma normalmente si manifesta dopo diversi anni di uso intenso dei dispositivi; per questo motivo Google ha già comunicato di essere alla ricerca delle cause del problema.

Cosa ne pensi di queste offerte e promozioni?

Il problema principale, stando a più di un riscontro individuato a livello globale, consiste nel fenomeno burn-in, ovvero in una persistenza dell'ombra degli elementi presenti sullo schermo quando si passa ad altre schermate.

Recommended News

We are pleased to provide this opportunity to share information, experiences and observations about what's in the news.
Some of the comments may be reprinted elsewhere in the site or in the newspaper.
Thank you for taking the time to offer your thoughts.