S&P alza rating Italia a 'BBB', outlook stabile

S&P alza il rating dell'Italia a 'BBB' con outlook stabile

S&P alza il rating dell'Italia a 'BBB' con outlook stabile

L'aumento degli investimenti nel settore privato e dell'occupazione sta trainando la ripresa italiana e ha indotto Standard & Poors a rivedere al rialzo il rating del nostro Paese, che passa da "BBB/A-3" con outlook stabile a "BBB/A-2", sempre con outlook stabile. Per l'Italia si tratta della prima promozione da parte di una delle principali agenzie internazionali dal 2002. L'Agenzia prevede che il Pil crescera' dell'1,4% quest'anno, ben oltre le precedenti stme ferme allo 0,9%.

Secondo S&P, il governo puo' raggiungere l'obiettivo di un deficit di bilancio del 2,1% del Pil.

Per quanto riguarda la disoccupazione S&P punta su un tasso all'11,3% nel 2017 e al 10,7% nel 2018. S&P potrebbe considerare un'ulteriore revisione al rialzo del rating se il governo continuera' ad implementare riforme strutturali che sostengono le prospettive di crescita economica o se inziera' a ridurre il debito pubblico. "La soluzione delle crisi al Monte dei Paschi di Siena e alle banche venete, ma anche l'accelerazione nello smaltimento dei non performing loan, sostiene il miglioramento dell'outlook economico".

Recommended News

We are pleased to provide this opportunity to share information, experiences and observations about what's in the news.
Some of the comments may be reprinted elsewhere in the site or in the newspaper.
Thank you for taking the time to offer your thoughts.