Corea del Nord: 200 morti, questo è il risultato dell'ulteriore test nucleare

COREA DEL NORD. Kim metterà in orbita più satelliti

COREA DEL NORD. Kim metterà in orbita più satelliti

L'incidente sarebbe avvenuto durante i lavori di scavo per la costruzione di un'altra galleria.

Un tunnel nel sito di test nucleari della Corea del Nord è crollato dopo il sesto test atomico di Pyongyang, uccidendo probabilmente oltre 200 persone.

Lo scorso 10 ottobre si è consumata in Corea del Nord una tragedia di cui si ha notizia solo oggi. Quanto accaduto preoccupa circa la possibilità che possa essersi verificata una considerevole fuga radioattiva.

Circa 100 persone sono rimaste intrappolate quando il tunnel incompiuto è crollato mentre altrettante potrebbero essere state uccise durante le operazioni di soccorso. Un collasso, a questi ritmi, era più che probabile, una questione di tempo.

"La Corea del Nord ha condotto sei test nucleari dal 2006, utilizzando ogni volta lo stesso sito di Punggye-ri, che si trova in un territorio montuoso nel nord-est del Paese". Dopo l'esplosione è stata registrata una prima scossa di terremoto di 6.3 sulla scala Richter, e nei giorni successivi ne sono state avvertite altre meno intense. A darne notizia la tv giapponese Asahi, che parla di duecento vittime.

Il responsabile della Korea meteorological administration, l'agenzia che sovrintende anche sui terremoti, ha detto ieri in un'audizione parlamentare a Seul che un'ulteriore esplosione avrebbe potuto far crollare la montagna e causare il rilascio di materiale radioattivo.

Recommended News

We are pleased to provide this opportunity to share information, experiences and observations about what's in the news.
Some of the comments may be reprinted elsewhere in the site or in the newspaper.
Thank you for taking the time to offer your thoughts.