Andersson: "Noi favoriti da Cakir? Sono solo chiacchiere. Italia? Giocheremo con sportività"

Calcio questa Italia potrà andare al MONDIALE

Calcio questa Italia potrà andare al MONDIALE

Un passato in Serie A, un presente diviso fra l'Amburgo in Bundesliga e il sogno di andare al Mondiale di Russia 2018 con la Svezia. Calcio italiano? Ho imparato molto in sette anni.

Queste le sue parole riportate dal 'Corriere della Sera': "Non mi sorprende la reazione italiana nei confronti dell'arbitro, da voi è sempre un argomento". Tuttavia, il ct Janne Andersson si è mostrato sicuro del fatto suo in conferenza stampa tornando anche sulle polemiche arbitrali sollevate da Giampiero Ventura nella gara d'andata. I match si giocano solo in campo, il resto non deve interessare. L'allenamento di oggi mi ha dato buone sensazioni, i giocatori stanno bene e non vediamo l'ora di giocare. "Mi aspetto un altro avversario, più carico, più aggressivo, con una voglia diversa".

Spazio infine a Granqvist: "La pressione è tutta sulle loro spalle, non vanno ai Mondiali da tanto tempo".

VIZIO - L'ex Cagliari poi ricorda i 4 gol totali siglati a San Siro, di cui solo 3 nella sfida tra i sardi e l'Inter del 2014: "Sì, so come si fa gol in quello stadio ma non so se giocherò dopo la botta che ho preso venerdì". Però un goal lo possiamo fare comunque, abbiamo le qualità per riuscirci. No, non mi sono mai pentito di aver lasciato la A. "In Italia ci sono molti problemi da sistemare". La Friends Arena è stata determinante così come lo sarà San Siro.

Recommended News

We are pleased to provide this opportunity to share information, experiences and observations about what's in the news.
Some of the comments may be reprinted elsewhere in the site or in the newspaper.
Thank you for taking the time to offer your thoughts.