De Devitiis: "Sono andato da Ventura come tifoso, non come giornalista"

Italia, la 'promessa' di Ventura:

Italia, la 'promessa' di Ventura: "Dimissioni? Sì". Ma è giallo 3176 14-11-2017 15:47

Se ci sono possibilità di vederlo come c.t.: "Lui ha ancora una grande voglia di club e quindi di lavorare tutta la settimana e questo è il limite tra la Nazionale e la sua scelta". Dopo la mancata qualificazione degli azzurri al Mondiale di Russia 2018, l'allenatore è finito sul banco degli imputati. Non è una questione di cuore perché ama lItalia ma sono due cose completamente diverse dal punto di vista strategico e lavorativo. Le domande e le parole rivolte dalla nostra Iena a Ventura hanno suscitato molte reazioni contrastanti sui social. Ogni azzurro ha un potenziale notevole per il futuro, ma ognuno ha caratteristiche e ruoli ben definiti e cè stato un po' uno stravolgimento delle qualità. Da più parti si chiedevano le dimissioni dei vertici federali che però non sono arrivate.

Beccato in aereo sul volo Milano-Bari dalla Iena Nicolò De Devitiis, Ventura si è lasciato andare ad alcune considerazioni che si commentano da sole: "Senza l'Italia saranno brutti Mondiali, ma purtroppo è andata, che ci posso fare?"

Al termine della partita contro la Svezia, Ventura si è presentato solo dopo la mezzanotte in sala stampa e ha chiesto scusa solo per il risultato, ed è proprio da certe affermazioni che si evince il cosiddetto "ego smisurato" denunciato dall'ex calciatore Rolando Bianchi in un intervista.

Recommended News

We are pleased to provide this opportunity to share information, experiences and observations about what's in the news.
Some of the comments may be reprinted elsewhere in the site or in the newspaper.
Thank you for taking the time to offer your thoughts.