Elon Musk sorprende tutti: all'evento del camion Tesla c'è... "one more thing"

Tesla Semi Truck, il camion elettrico da 800 km di autonomia

Tesla Semi Truck, il camion elettrico da 800 km di autonomia

Dotato di autopilota e spinto da un potente ed efficiente motore elettrico, Tesla Semi Truck, twitta in maniera scherzosa Musk, "si può persino trasformare in un robot e combattere gli alieni".

Il nome "Roadster" non deve però ingannare, considerando che questa nuova Tesla sfoggia un corpo vettura di tipo "Targa", ovvero con il tettuccio in vetro sopra i posti anteriori che risulta asportabile e riponibile in un apposito spazio ricavato sotto il cofano anteriore. La nuova Tesla Roadster avrà tre motori elettrici, uno situato nella parte frontale e due nella parte posteriore del veicolo. I numeri della supercar elettrica sono presto detti, e sono strabilianti. L'accelerazione sino a 100 miglia orarie avverrà in appena 4,2 secondi ed il quarto di miglio sarà coperto in 8,9 secondi. Margini di flessibilità a nostro giudizio da considerare, poiché si parla di consegne nel 2020 che non è propriamente un'attesa trimestrale, ma triennale.

Tesla ha gia' iniziato a raccogliere acconti da 5.000 dollari per ogni Semi Truck e da 50.000 dollari per ogni modello base della Roadster.

Nel corso dell'evento è stato annunciato anche il camion Semi, una motrice a batteria con più di 800 km di autonomia, capace di effettuare una vera e propria rivoluzione nel settore dei trasporti commerciali. Grazie ad un nuovo pacco batterie da ben 200kwh, l'auto sarà in grado di garantire ben 620 miglia di percorrenza, cioè oltre 1000 chilometri. "Vi farete il viaggio da Los Angeles e San Francisco e ritorno senza dover ricaricare", ha detto Musk. Anche il design richiama quelle delle auto più sportive oggi in commercio. Merito di caricatori di nuova generazione, chiamati Megacharger, che saranno installati dalla stessa Tesla nelle vicinanze dei grandi centri abitati.Così come l'esterno, anche l'interno della cabina ha sembianze futuristiche.

Proposta ad un prezzo di 200mila dollari, la seconda generazione della Roadster si posizione per prezzo, prestazioni e autonomia d'esercizio al vertice dell'offerta Tesla. Il futuro è d'obbligo: la produzione è prevista nel 2020.

Recommended News

We are pleased to provide this opportunity to share information, experiences and observations about what's in the news.
Some of the comments may be reprinted elsewhere in the site or in the newspaper.
Thank you for taking the time to offer your thoughts.