Fiorentina, Chiesa: "Affronteremo il Napoli con grande determinazione"

Fiorentina-Sassuolo, Berardi non saluta Iachini dopo il cambio

Fiorentina-Sassuolo, Berardi non saluta Iachini dopo il cambio

Queste le loro dichiarazioni. Anche con me c'erano grandi giocatori che non sono riusciti ad ottenere quello che meritavano. Anzi peggiorano proprio nel momento in cui i viola sembrano in affanno e il Sassuolo in crescita, perchè al 26' arriva il tris viola che chiude i giochi.

"Questo gol lo dedico a tutta la squadra, allo staff, al mister che mi parla sempre, mi dà fiducia". Si interrompe così una striscia negativa che aveva portato solo 2 punti nelle ultime 4 partite. Dove possiamo arrivare? Sono sincero, ancora non lo so: questo è un campionato equilibrato, ci sono tante squadre in ballo per i posti in classifica sotto il quinto. "Domenica prossima ci troveremo altri tipi di difficoltà, dovremo dare altre risposte contro giocatori assai diversi". Il Napoli lo affronteremo come sempre con determinazione. "Per fare il mio calcio bisogna andare forte e spingere e come intensità, tenuta, aggressivita e ritmi alti". Iachini toglie uno spento Berardi (che non dà la mano al tecnico nel lasciare il campo) per Falcinelli ma le cose non cambiano. In tre giorni non si può cambiare tutto: "ripartiamo dalle cose positive che ho visto". Dobbiamo lavorare tanto, cambieranno i meccanismi di gioco e la consapevolezza dei ragazzi. La stima e l'affetto è da entrambe le parti, anche da parte mia ho un grande ricordo. Avrei preferito venire a giocare qua magari tra un mese, quando i pirmi meccanismi potevano esser rodati. "Mi fanno piacere i cori e ringrazio i tifosi viola".

Recommended News

We are pleased to provide this opportunity to share information, experiences and observations about what's in the news.
Some of the comments may be reprinted elsewhere in the site or in the newspaper.
Thank you for taking the time to offer your thoughts.