Blitz di Forza Nuova a Repubblica, solidarietà di Rossi Breaking news , Cronaca

Blitz fascista sotto la sede di Repubblica. Minniti al giornale

Blitz fascista sotto la sede di Repubblica. Minniti al giornale

Hanno acceso alcuni fumogeni sotto la sede dei giornali e letto un proclama di "accuse" alle redazioni, che da qualche tempo (L'Espresso in particolare) stanno pubblicando articoli in merito agli affari economici della galassia forzanovista, soprattutto sull'asse Italia - Inghilterra. Così il presidente della Regione Enrico Rossi, dopo aver appreso la notizia del blitz fascista messo in atto questo pomeriggio davanti alla sede del gruppo L'Espresso. "Stanno portando avanti un'opera di mistificazione e di criminalizzazione che vuole mettere fuori gioco Forza Nuova".

Intanto lo stesso movimento nazionalista ha fatto sapere che "Il 9 dicembre Forza Nuova sarà ugualmente presente con il suo segretario nazionale Roberto Fiore" in piazza alle 17:30, nonostante il divieto del questore di Como, alla contro-manifestazione indetta in risposta a quella organizzata sabato mattina alle 11 dal PD dopo l'irruzione di un gruppo di naziskin a una riunione di associazioni pro migranti. "Oggi è stato solo il primo attacco", ha scritto invece su Facebook Forza Nuova che rivendica il blitz.

Firenze - "Intendo esprimere la solidarietà mia e della Regione Toscana al quotidiano La Repubblica, ai suoi giornalisti e ai suoi lavoratori per la grave intimidazione di Forza Nuova". La sua posizione è ora al vaglio degli inquirenti. Come si legge sull'edizione online del quotidiano fondato da Eugenio Scalfari e come si vede nelle tante fotografie e nei tanti video realizzati dai giornalisti e dai dipendenti del giornale, un gruppetto di persone mascherate sono entrate all'interno del cortile esponendo una bandiera di Forza Nuova e un cartello con la scritta "Boicotta Repubblica e L'Espresso".

Recommended News

We are pleased to provide this opportunity to share information, experiences and observations about what's in the news.
Some of the comments may be reprinted elsewhere in the site or in the newspaper.
Thank you for taking the time to offer your thoughts.