CLAMOROSO - La Uefa boccia il Milan

Rino Gattuso

Rino Gattuso

Il voluntary agreement, proprio perché concede un congelamento delle sanzioni, deve rispondere a parametri molto rigidi: non basta fare previsioni sulle voci di bilancio, bisogna anche dare prova della loro fattibilità. La commissione della UEFA si riunisce domani e non capisco come sia possibile che possano essere filtrate queste indiscrezioni. "Abbiamo integrato i documenti, e spero che si arrivi al voluntary agreement per non avere ripercussioni nel breve termine, ma non siamo ottimisti". "C'è totale fiducia che ci sia la volontà di analizzare i documenti e che una decisione non sia stata ancora presa".

Dopo quattro mesi scopriamo, ma non ci voleva certo un genio, che il Milan, oltre a penare in campionato, fatica e non è credibile affatto agli occhi dell'Uefa.

"Le indiscrezioni apparse sui media in merito ad un potenziale rifiuto sono infondate". La commissione per il controllo finanziario dei club si riunirà venerdì per discutere la richiesta di voluntary agreement e la decisione è attesa per la settimana prossima. "La commissione per il controllo finanziario dei club è un organo indipendente". Sto portando avanti da 7 mesi un'ipotesi di Voluntary Agreement.

Sul Volountary Agreement: "Non c'è ottimismo, noi non abbiamo mai parlato". " - la piccata apertura dell'AD milanista, che poi prosegue: "L'UEFA ci ha fatto richiesta impossibili da accontentare, nono solo da parte del Milan ma di qualunque altro club. Bisognerà capire bene quale fosse lo spirito con cui è stato ideato il voluntary agreement e quali sono i club che lo posso o sottoscrivere". Questo impegno irrevocabile - dice il regolamento - dovrà essere sancito per mezzo di un accordo giuridicamente vincolante tra il club e l'azionista (o la parte correlata). La fotografia attuale induce a ritenere che il club rossonero potrebbe avere qualche difficoltà a rientrare nei requisiti richiesti per il settlement agreement, cioè il patteggiamento a cui sono state sottoposte già Inter e Roma. L'ultimo schiaffo sta per arrivare da Nyon: la Uefa si prepara a bocciare il Voluntary Agreement proposto dalla dirigenza rossonera.

Recommended News

We are pleased to provide this opportunity to share information, experiences and observations about what's in the news.
Some of the comments may be reprinted elsewhere in the site or in the newspaper.
Thank you for taking the time to offer your thoughts.