"Scuolabus tagliato in due", 4 morti in Francia

Francia treno travolge scuolabus quattro morti diversi feriti gravi

Francia treno travolge scuolabus quattro morti diversi feriti gravi

Lo riferiscono i media francesi che, citando una fonte vicina alle indagini, parlano di due ragazzine di 11 anni decedute nella notte in seguito alle ferite riportate. Tre le inchieste aperte, una giudiziaria sotto l'autorità del procuratore, una amministrativa del ministero dei trasporti e l'ultima interna alla SNCF, le ferrovie.

Lo scuolabus fermo ad un passaggio a livello nel comune di Millas quando un treno l'ha travolto. La maggior parte dei feriti sono i ragazzi a bordo dello scuolabus, tutti tra i 13 e i 17 anni che stavano tornando a casa alle 16 di ieri, attraversando il solito tragitto dalla scuola di Millas ai comuni di Saint-Féliu-d'Amont e Saint-Féliu-d'Avall.

Al momento le cause dell'incidente sono tutte da chiarire. È stato attivato un numero di emergenza. I commenti non devono necessariamente rispettare la visione editoriale de Il Sole 24 ORE ma la redazione si riserva il diritto di non pubblicare interventi che per stile, linguaggio e toni possano essere considerati non idonei allo spirito della discussione, contrari al buon gusto ed in grado di offendere la sensibilità degli altri utenti. "La mobilitazione dello Stato per fornire loro aiuto è totale", ha scritto.

Scenario della tragedia sono i Pirenei Orientali, sud-ovest della Francia. I soccorsi e i servizi dello Stato sono completamente mobilitati. Da Tirana, dove sono appena atterrato per un viaggio ufficiale, i miei primi pensieri vanno alle famiglie così duramente colpite stasera.

Secondo il più recente rapporto effettuato dalla prefettura e riportato dai quotidiani francesi, l'ultimo bilancio è di 4 vittime accertate, identificate nel corso della notte.

Recommended News

We are pleased to provide this opportunity to share information, experiences and observations about what's in the news.
Some of the comments may be reprinted elsewhere in the site or in the newspaper.
Thank you for taking the time to offer your thoughts.