Buon Natale Juve! Gli ex Benatia e Szczesny stendono la Roma

Buon Natale Juve! Gli ex Benatia e Szczesny stendono la Roma

Buon Natale Juve! Gli ex Benatia e Szczesny stendono la Roma

La Juventus ha sconfitto la Roma per 1-0 nel big match della diciottesima giornata della Serie A. Roma che deve mangiarsi le mani però più per l'occasione di Florenzi alla mezzora, che smarcatosi benissimo da Alex Sandro e Chiellini prende in pieno la traversa e poi non ha la prontezza di avventarsi sulla ribattuta. Il Napoli corre, l'Inter frena e la Juventus? E che il vantaggio sia juventino è la riprova di un inizio migliore dei padroni di casa: 18′, colpo di testa di Chiellini, traversa di Benatia e ribattuta a rete dell'ex di turno che infila Allison per l'1-0. Si parla di dettagli, comunque, il primo tempo bianconero è stato davvero molto buono ed è difficile trovare qualcuno che abbia davvero deluso. Sullo 0-1 la reazione della Roma non tarda ad arrivare, Perotti (6) si invola sulla fascia sinistra e serve El Shaarawy (6) che trova l'opposizione di Szczesny (7), bravissimo a opporsi al suo ex-compagno di squadra.

Certo, è una partita importantissima, loro sono una grande squadra ma lo siamo anche noi e dobbiamo fare il nostro gioco per vincere. La Juve però tiene bene il campo e con Mandzukic, Higuain e ancora Benatia sfiora il raddoppio. La Juventus seconda della classe, allenata da Massimiliano Allegri, ospita la Roma di Eusebio Di Francesco, quarta forza del campionato.

JUVENTUS (4-3-3): Szczesny; Barzagli, Benatia, Chiellini, Alex Sandro; Khedira, Pjanic, Matuidi (79' Marchisio); Cuadrado (77' Bernardeschi), Higuain, Mandzukic. Al 70' Dzeko controlla in area sul servizio di Schick e calcia verso il primo palo, ma da buona posizione il bosniaco calcia alto. La Juventus prova l'affondo iniziale per chiudere il match che fallisce con uno Higuain geniale nello smarcarsi in area giallorossa ma che sbaglia al momento della conclusione con la sfera che sorvola la traversa. A tre minuti dal termine Under, appena entrato, si tuffa sul cross di Dzeko e colpisce di testa, Szczesny allarga il compasso e para con il piede. Al 92° minuto, anche Pjanic scaglia un tiro che si stampa sulla traversa.

Recommended News

We are pleased to provide this opportunity to share information, experiences and observations about what's in the news.
Some of the comments may be reprinted elsewhere in the site or in the newspaper.
Thank you for taking the time to offer your thoughts.