CONFERENZA - Inzaghi: "C'è rammarico, abbiamo giocato con personalità. Il VAR?…"

F. Anderson: “L'Inter? Sapevamo della difficoltà della partita. Siamo consapevoli…”

F. Anderson: “L'Inter? Sapevamo della difficoltà della partita. Siamo consapevoli…”

Il pari contro una diretta concorrente, in forma smagliante, può dunque essere visto in maniera relativamente positiva dalle parti di Appiano Gentile sebbene il problema del gol (uno nelle ultime sei partite) inizi a creare una certa preoccupazione. Inzaghi, furioso con il Var, ha parlato di due punti persi.

C'è rammarico per non avere alcuna soluzione ad Immobile?

La conferenza di ieri non è stata delle più serene ma di certo il fine non è stato quello di mettere alla gogna nessuno dei suoi. Anche noi abbiamo giocato in coppa ed eravamo stanchi. Il nostro pubblico risponde sempre bene qui in casa: "quest'anno ci leveremo diverse soddisfazioni, ne sono certo". Competizioni che vogliamo onorare. Come poteva vincerla la Lazio poteva vincerla l'Inter. Io ho giocato tanto a calcio, segnavo, guardavo il guardalinee e poi esultavo. "La tecnologia va bene, soprattutto quella del goal-non goal, ma con il Var non mi diverto più".

"Al di là della decisione sul rigore, il VAR ha tolto l'emozione".

RANOCCHIA: "IMPORTANTE NON SUBIRE GOL" - Buon punto anche secondo Andrea Ranocchia: "Non abbiamo preso gol e questo è molto importante". Al di là di non prendere goal mi è piaciuta la personalità della squadra. Da allenatore sono soddisfatto. Chiusura finale sulla possibilità di schierare tutti i 'big' insieme: "Oggi ho rischiato nel finale mettendo Nani al posto di Milinkovic-Savic". Serviva equilibrio, ho tante soluzioni nel mio arco.

Recommended News

We are pleased to provide this opportunity to share information, experiences and observations about what's in the news.
Some of the comments may be reprinted elsewhere in the site or in the newspaper.
Thank you for taking the time to offer your thoughts.