Perché qualcuno ha commentato "Gino" sotto la vostra foto su Instagram

Instagram

Instagram"Ma chi è Gino?, vi spieghiamo l'ultima follia del 2017

Da Chiara Ferragni a Fedez, profili Instagram di mezzo mondo invasi dalla parola "Gino".

È tutta "colpa" di uno youtuber, l'italiano Blur - al secolo Gianmarco Tocco - e dei suoi 270mila follower.

Dopo pochi secondi (o minuti, a seconda del traffico verso il sito), il servizio Best Nine ti offrirà le opzioni per la tua foto finale che include le tue migliori nove foto del 2017. Una richiesta che è stata accolta dai suoi seguaci e che ha portato Gino ad essere anche sul profilo ufficiale di Matteo Renzi.

Un post commentato centinaia di volte con la sola parola Gino, trend della serata del 31 dicembre 2017 e primo vero tormentone del 2018.

Instagram, il social network delle foto, si arricchisce di una nuova funzionalità: a breve sarà possibile visualizzare i post consigliati in base alle preferenze dell'utente, in modo molto simile a quanto accade per il nuovo feed di Facebook.

E lo ha lasciato il segno, dal momento che l'idea è diventata in poco tempo un fenomeno virale. Ad aderire all'iniziativa sono stati migliaia di utenti, numeri che probabilmente lo stesso Tocco non si aspettava. La ragazza si è interrogata sulla questione e ha cercato di comprendere il motivo della moda, ma non ha trovato alcun tipo di spiegazione. Ma per quelli di voi che sono nuovi al servizio, ecco come funziona.

Confuse le motivazioni che vengono spiegate da Blur in una storia Instagram registrata in un bagno.

Adesso non ci resta che sperare che le prossime mode dell'anno possano avere maggior senso!

Recommended News

We are pleased to provide this opportunity to share information, experiences and observations about what's in the news.
Some of the comments may be reprinted elsewhere in the site or in the newspaper.
Thank you for taking the time to offer your thoughts.