Palermo: Musumeci, "rifiuti, il problema è generale"

Rifiuti all'estero, Musumeci: “Galletti? È in campagna elettorale”

Rifiuti all'estero, Musumeci: “Galletti? È in campagna elettorale”

Di conseguenza: "Per effetto del fatto che la lista regionale 'Nello Musumeci, Diventera' bellissima, per la Sicilia' non poteva essere ammessa alla competizione per invalidita' derivata consistente nella violazione della norma regionale sull'equilibrio tra i sessi, la proclamazione di Presidente della Regione Siciliana di Musumeci Sebastiano, come atto conclusivo di un complesso procedimento amministrativo, e' illegittima".

L'operazione verità sui conti della Regione parte da due dati: 5,9 miliardi di euro di disavanzo e 8 miliardi di indebitamento. Non sono stati trovati gli anelli programmatici su cui intervenire per ridurre il debito. É mancata e manca una ricognizione del patrimonio e risultano beni immobili addirittura non catastali. "Ci muoviamo su un terreno minato". "Prenderemo ogni iniziativa per contrarre la spesa pubblica - dice nella prima conferenza dell'anno -, eliminare gli sprechi e rendere più trasparenti i conti, lavoreremo per il risanamento dell'ente e perché siano aumentati gli interventi per la crescita e lo sviluppo del territorio". E' la fotografia dei conti della regione Sicilia illustrata dal presidente Nello Musumeci, da novembre a palazzo d'Orleans, eletto per la coalizione di centrodestra. Il mio primo atto é stato proprio un incontro con i magistrati contabili.

La Giunta regionale il 28 dicembre scorso ha deliberato l'assegnazione dei fondi finalizzati al sostegno economico, sotto forma di contributo, agli Enti che avevano manifestato interesse dopo l'avviso pubblico del precedente Governo regionale del luglio scorso e sulla base dei criteri dallo stesso individuati. Il governatore ha quindi amaramente ricordato come in Sicilia sono "un centinaio i comuni che superano il 50% di differenziata ma ne restano altri 290" e ha aggiunto: "la cosa più grave è che a non fare la differenziata sono le città metropolitane di Palermo, Messina e Catania".

Va giù duro invece, il vicepresidente Gaetano Armao.

Per quanto riguarda le entrate nel 2017 si registrano.minori introiti per 255 milioni. Non sono innamorato dei termovalorizzatori - ha sottolineato Musumeci - ma non sono neanche un finto ambientalista integralista pronto a demonizzarli.

Recommended News

We are pleased to provide this opportunity to share information, experiences and observations about what's in the news.
Some of the comments may be reprinted elsewhere in the site or in the newspaper.
Thank you for taking the time to offer your thoughts.