Processori a rischio hacker, Apple: "Anche Mac e iOs vulnerabili"

Processori a rischio hacker, Apple:

Processori a rischio hacker, Apple: "Anche Mac e iOs vulnerabili"

La notizia delle falle "Meltdown" e "Spectre" ha messo in allerta milioni di persone che quotidianamente utilizzano computer, smartphone e tablet e adesso Apple ammette che un rischio generale esiste.

Anche per Safari, il browser usato per navigare da iPad, iPhone e Mac si starebbe pensando a un aggiornamento che contrasti efficacemente 'Spectre', mentre versioni aggiornate dei sistemi operativi iOS 11.2, macOS 10.13.2 e tvOS 11.2 sono già state rilasciate per aiutare a difendersi in modo provvisorio dall'attacco di 'Meltdown'.

Anche iPhone, Mac e processori con iOs non sarebbero al sicuro dagli attacchi di Maltdown e Spectre, lo chiarisce la stessa Apple.

Apple si è inoltre assicurata che la chiusura delle falle non avesse causato rallentamenti nelle performance è hanno confermato che tutto risulta essere perfetto. Questo malfunzionamento non ha invece effetti sull'Apple Watch.

All'interno di un documento ufficiale pubblicato sul suo sito ufficiale, Apple spiega che tutti i suoi dispositivi sono colpiti da queste vulnerabilità ma che, fortunatamente, al momento non ci sarebbero exploit che vadano a compromettere la sicurezza degli utenti. Stiamo distribuendo l'aggiornamento sui nostri servizi cloud, ma abbiamo anche rilasciato degli aggiornamenti di sicurezza volti a proteggere i nostri clienti Windows dalle vulnerabilità che interessano i chip hardware targati Intel, ARM ed AMD. Poiché lo sfruttamento di molti di questi problemi richiede che un'app dannosa venga caricata sul dispositivo Mac o iOS, consigliamo di scaricare il software solo da fonti attendibili come App Store. Google ha assicurato che gli utenti di telefoni col sistema operativo Android prodotto dalla casa di Mountain View - oltre l'80% del mercato globale - sono protetti se dispongono degli ultimi aggiornamenti di sicurezza. Secondo gli esperti si tratta del problema di vulnerabilità "più grave di questi ultimi anni".

Recommended News

We are pleased to provide this opportunity to share information, experiences and observations about what's in the news.
Some of the comments may be reprinted elsewhere in the site or in the newspaper.
Thank you for taking the time to offer your thoughts.