Palermo: cinghiale in una scuola, panico

Cinghiale semina il panico in una scuola di Palermo e ferisce custode: E' stato abbattuto

Cinghiale semina il panico in una scuola di Palermo e ferisce custode: E' stato abbattuto

Al momento si era limitata solo alla zona di Montepellegrino.

Brutta disavventura oggi a Tommaso Natale per i collaboratori scolastici e la vicepreside dell'Antonino Caponnetto di via Socrate: l'animale è entrato nel giardino e poi ha sfondato una porta scorrazzando per la struttura.

I custodi e gli insegnanti si sono chiusi dentro.

"Uno dei custodi è rimasto ferito alla gamba - ha detto la vicepreside Carola Butera -".

Gli alunni delle scuole di tutt'Italia si godono ancora gli ultimi giorni di ferie, prima del rientro dalla lunga pausa delle festività natalizie, ma in una scuola palermitana qualcuno ha invece fatto irruzione.

Attorno alla scuola ci sono i carabinieri della Compagnia di San Lorenzo, i sanitari del 118 e i forestali e gli operatori dell'istituto zooprofilattico. Nel fuggi fuggi generale, la caccia al cinghiale che si è conclusa con la morte dell'animale, abbattuto.

Ad eseguire l'operazione è stato un tiratore scelto della Guardia Forestale che è abilitato a questo servizio e che ha svolto nei mesi scorsi questo tipo d'interventi nelle Madonie, località di montagna nella provincia di Palermo dove da anni, indisturbati, imperversano migliaia di cinghiali. "La situazione era di pericolo, l'abbattimento era l'unica soluzione". Ha aggredito un collaboratore ferendolo alla gamba e a un altro ha strappato i jeans. "Non c'era altra soluzione", spiega la forestale.

Recommended News

We are pleased to provide this opportunity to share information, experiences and observations about what's in the news.
Some of the comments may be reprinted elsewhere in the site or in the newspaper.
Thank you for taking the time to offer your thoughts.