Supercoppa Primavera, Inter-Roma 2-1, Colidio doppietta

Colidio: “Grandissima emozione al Meazza, due gol, meglio di così non poteva andare”

Colidio: “Grandissima emozione al Meazza, due gol, meglio di così non poteva andare”

L'Inter si è aggiudicata la Supercoppa Italiana Primavera.

SOFFIATO A CITY E JUVE - Colidio era richiestissimo, complice la giovane età e un futuro altrettanto certo. Il Manchester City di Pep Guardiola e anche la Juventus grazie al lavoro di Cherubini e Paratici hanno provato a convincere il Boca Juniors alla cessione ma a spuntarla sono stati proprio i nerazzurri che hanno prima convinto il ragazzo con un progetto vincente e di prospettiva (ha firmato fino al 30 giugno 2020) e poi hanno trovato l'accordo con il Boca Juniors per la cessione del suo cartellino per una cifra complessiva fra parte fissa e bonus di 7 milioni di euro.

Questa Inter è più o meno forte di quelle che ha affrontato negli anni passati: È una squadra molto forte, anche l'anno scorso avevano tanti attaccanti fortissimi, avevano un centrocampo dove lì c'era la crema del gioco. Protagonista assoluto del match il talento argentino classe 2000 Colidio che ha deciso la sfida con una doppietta da bomber di razza. Quando si vince è un'ulteriore dimostrazione che si sta lavorando bene, non è sicuramente la cosa più importante però dà convinzione quantomeno che sei sulla strada giusta. I Giallorossi hanno pareggiato sempre ad inizio partita con Marcucci poi espulso in seguito alle proteste del gol che ha segnato la vittoria dei Nerazzurri.

Il match è rimasto gradevole ma non ha registrato altre reti nei minuti regolamentari, scivolando così ai supplementari. Si vai ai supplementari, dove Colidio completa la sua favola con una rovesciata di esterno a due minuti dalla fine.

INTER: 1 Pissardo; 2 Valietti, 6 Bettella, 19 Lombardoni, 3 Sala; 5 Brignoli (15′ st Rover 7), 16 Rada (43′ st Belkheir 11), 14 Danso; 8 Emmers; 18 Colidio, 9 Odgaard (7′ sts Merola 24). A disposizione.: Tintori, Dekic, Nolan, Schirò, Corrado, Gnoukouri, Gavioli, Zappa, Mutton.

Roma (4-3-3): Romagnoli L.; Bouah (119′ Besujen), Cargnelutti (86′ Ciofi), Ciavattini, Valeau; Riccardi (81′ Masangu), Marcucci, Sdaigui; Meadows, Celar, Antonucci.

Recupero: 2′ - 4′ - 0′ - 2′.

Recommended News

We are pleased to provide this opportunity to share information, experiences and observations about what's in the news.
Some of the comments may be reprinted elsewhere in the site or in the newspaper.
Thank you for taking the time to offer your thoughts.