Requiem per Spelacchio, via gli addobbi. Poi il dietrofront del Comune: "Rimontateli"

##Roma, Spelacchio molla, per lui allo studio una 'seconda vita'

##Roma, Spelacchio molla, per lui allo studio una 'seconda vita'

Le ipotesi che circolano e su cui si deciderà nelle prossime ore sono diverse: Spelacchio potrebbe finire imbalsamato in un museo, potrebbe essere collocato in un'altra zona di Roma e trasformarlo in un 'albero dei desideri', consegnarlo a un artista per realizzare installazioni d'arte, tagliarlo a pezzetti e metterlo in vendita come gadget per i turisti oppure, sostiene l'Ansa, usarlo per realizzare "casetta per mamme e bambini" in città, dove ad esempio poter allattare. Secondo quanto filtra dall'amministrazione, non era ancora stato dato l'ok per lo smontaggio: per questo gli addobbi sono stati rimessi a posto. O magari optare per una soluzione che contempli un mix di queste possibilità.

A deciderlo è stata la Giunta Capitolina grazie ad un accordo con la Comunità della Val Di Fiemme. L'albero di Natale di Roma, venutodalla Val di Fiemme e conosciuto a livello internazionale per ilsuo aspetto non proprio rigoglioso e gli sfottò che hacalamitato sul web, sarà rimosso entro stasera. Della "seconda vita" dell'abete rosso si dovrebbe discutere in un incontro previsto a Palazzo Senatorio forse già nei primi giorni della settimana. "L'albero di Natale di piazza Venezia ha occupato pagine e pagine delle principali testate nazionali e internazionali - ha dichiarato l'Assessora all'Ambiente Pinuccia Montanari - È entrato nel quotidiano della gente ed ha rapito l'attenzione di radio e tv. Per questo, non limitiamoci a fare di Spelacchio solo il simbolo delle feste, facciamo di più, eleviamolo a simbolo di un'economia circolare sempre più necessaria per il futuro di Roma e delle nuove generazioni".

Recommended News

We are pleased to provide this opportunity to share information, experiences and observations about what's in the news.
Some of the comments may be reprinted elsewhere in the site or in the newspaper.
Thank you for taking the time to offer your thoughts.