Giaccherini, l'agente: "Non è più incedibile, andiamo dove ci vogliono"

Napoli, Giaccherini chiede la cessione, un difensore lo segue

Napoli, Giaccherini chiede la cessione, un difensore lo segue

E ha praticamente annunciato il suo addio: "Emanuele lascerà sicuramente il Napoli".

Non sappiamo ancora quale sarà la nuova squadra, ma il calciatore è molto ricercato, perchè è integro fisicamente e può tornare utilissimo a chiunque. Una tra tutte le Fiorentina, che con la sua offerta ci era andata veramente vicino. Abbiamo fatto una brutta figura, ci scusiamo ma va così: "su 10 procuratori, 11 porterebbero il giocatore a Napoli", ha concluso l'agente del centrocampista aretino, classe '85. La storia, recente, di questo campionato ci indica che non è cosi. "Ora che è diventato il 19° cambio del Napoli non possiamo fare altre che cercare altre soluzioni". Stando a quanto scritto dall'edizione odierna de Il Mattino, su Rafael si sarebbe palesato l'interesse del Deportivo La Coruna. Tutto si deciderà negli ultimi giorni di mercato, ad oggi Emanuele non è più incedibile: "andremo dove ci vogliono, che sia Chievo o Atalanta". Noi con il Toro avevamo sottoscritto un contratto di tre anni per Giaccherini.

L'Atalanta potrebbe essere davvero una destinazione più che gradita, potrebbe giocare in Europa League e sotto la guida di un altro maestro di calcio quale Giampiero Gasperini, vivrebbe una seconda gioventù, l'unico problema potrebbe essere la spietata concorrenza che c'è in quel ruolo negli orobici, una su tutti quella con il fenomeno Papu Gomez ma che di certo non spaventerebbe uno come Giaccherini. Ora con il Torino non ho più rapporti, non mi parlano più, ma come facevamo a rifiutare Napoli?

Recommended News

We are pleased to provide this opportunity to share information, experiences and observations about what's in the news.
Some of the comments may be reprinted elsewhere in the site or in the newspaper.
Thank you for taking the time to offer your thoughts.