Crotone: Diciottenne ucciso sotto gli occhi della madre

14 gennaio 2018

14 gennaio 2018

Il diciottenne è stato ucciso in via Ducarne, nel centro storico. E anche oggi, attorno alle 16 e 30, si è accesa una discussione.

Giuseppe non aveva precedenti penali, era uno studente del liceo artistico e lavorava saltuariamente come cameriere nei locali del centro di Crotone, come fanno molti ragazzi della zona.

Sul posto, prontamente allertati, gli uomini della Squadra Volante della Polizia di Stato e gli uomini della Mobile che hanno avviato le indagini e fermato il Gerace. A sparare sarebbe stato un uomo di 57 anni già noto alle forze dell'ordine.

Prima la lite, poi la tragedia.

Alla base dell'omicidio dei possibili motivi personali. Il giovane è figlio di Katia Villirillo, nota per le sue battaglie in difesa delle donne vittime di violenza e a capo dell'associazione presso la cui sede è avvenuto l'atroce delitto.

Recommended News

We are pleased to provide this opportunity to share information, experiences and observations about what's in the news.
Some of the comments may be reprinted elsewhere in the site or in the newspaper.
Thank you for taking the time to offer your thoughts.