Figc, Sibilia candidato dalla Lega dilettanti all'unanimità

FIGC – Una poltrona per tre: arrivano le candidature di Sibilia e Gravina

FIGC – Una poltrona per tre: arrivano le candidature di Sibilia e Gravina

"Vi prometto che, finché sarò presidente, il peso elettorale della Lnd non sarà toccato", ha aggiunto Sibilia opponendosi all'ipotesi di una revisione futura delle percentuali del Consiglio federale, che al momento assegnano alla Lnd il 34%. Non è l'espressione della Lega di A, ma di una parte di essa: "Dodici società sono con me", annuncia, tra cui Napoli e Milan. Lo dice Cosimo Sibilia all'assemblea straordinaria elettiva della Lega nazionale dilettanti nel suo intervento che anticipa la ratifica del suo nome a candidato per le prossime elezioni della Figc.

"Per la prima volta da un po' di tempo - ha sottolineato Tavecchio - la Lega Serie A si è fatta promotrice di incontri con le altre componenti per valutare le possibilità, per capire".

Il ruolo di Lotito: "Lui è imprevedibile, gli riconosco qualità e caparbietà, ma chi mi conosce sa qual è la mia idea su di lui sotto un profilo politico".

La Lega Pro candida il suo presidente, Gabriele Gravina, che si è opposto alla riduzione delle squadre professionistiche e potrebbe pagare il fallimento di Modena e Vicenza.

"La sostenibilità di sistema come obiettivo per il nostro calcio per superare le criticità generate dall'attuale sistema. Se qualcuno pensava che io stessi lavorando per qualcos'altro si sbagliava", ha spiegato Sibilia. "Tutte le componenti hanno ringraziato per l'invito, hanno aderito e ognuno ha detto la propria a opinione". "Noi vorremmo ricostruire l'asse con la A e che vorremmo trovare anche soluzioni alternative, ma tutti devono dare il proprio contributo per il largo consenso". "Può mettersi a disposizione, ma non certo del ruolo di presidente federale". Noi ce la metteremo tutta: la meta non è un luogo, ma un nuovo modo di vedere le cose. "Ma serve affidabilità da parte di tutti". "Dobbiamo riportare il calcio italiano a essere protagonista nel mondo".

Recommended News

We are pleased to provide this opportunity to share information, experiences and observations about what's in the news.
Some of the comments may be reprinted elsewhere in the site or in the newspaper.
Thank you for taking the time to offer your thoughts.