Ryanair, da lunedì il bagaglio a mano andrà in stiva

Ryanair: le nuove regole su bagaglio a mano in vigore dal 15 gennaio!

Ryanair: le nuove regole su bagaglio a mano in vigore dal 15 gennaio!

La compagnia irlandese, dal prossimo 15 Gennaio, introdurrà infatti una rivoluzione che modificherà gioco forza le consuetudini di milioni di viaggiatori.

Sulla nuova policy sì è così espresso lo Chief Marketing Officer Ryanair, Kenny Jacobs: "Ricordiamo ai nostri clienti che da lunedì (15 gennaio 2018), solamente i clienti con l'Imbarco Prioritario saranno autorizzati a portare due bagagli a mano sull'aereo".

Da alcuni mesi sono cambiate anche le regole per i bagagli che, per dimensioni o peso, vengono normalmente messi nella stiva.

Sugli aeromobili sarà consentito portare solo piccoli bagagli, come una borsetta o uno zaino, ma non il trolley. Non conta più l'ordine d'arrivo: se si è privi di un imbarco prioritario o di un pacchetto premium, la valigia va registrata e finisce in stiva, anche se peso e dimensioni sono a norma. Le borse piccole che sarà consentito portare a bordo dovranno avere una dimensione di 35 x 20 x 20 e dovranno essere sistemata sotto il sedile disposto davanti a passeggero.

In questo modo il trolley andrà nella cappelliera, mentre il bagaglio più piccolo sarà posizionato sotto la poltrona davanti al passeggero.

Chi non rispetterà le nuove regole incorrerà in una sanzione penale di 50 euro per articolo al gate di partenza, inoltre come spiega la compagnia Ryanair provocherà ritardi a tutti i passeggeri.

L'imbarco gratuito in stiva del trolley avverrà direttamente al gate, senza la necessità dunque per i passeggeri di recarsi ai banchi del check-in. Non scomparirà dal mercato ma semplicemente da molti voli della compagnia aerea low cost Ryanair. Per portare tutti e 2 i bagagli con te in cabina, dovrai pagare.

Recommended News

We are pleased to provide this opportunity to share information, experiences and observations about what's in the news.
Some of the comments may be reprinted elsewhere in the site or in the newspaper.
Thank you for taking the time to offer your thoughts.