Diritti TV, la Lega Calcio punta a ottenere 1,05 miliardi

20180122_173037_6EF77B41

20180122_173037_6EF77B41

Alcune contengono più di un'offerta, secondo fonti vicine al dossier.

I rappresentanti delle 20 squadre della Serie A quindi hanno deciso all'unanimità di non accettare le proposte pervenute e di dar corso a trattative private.

È scaduto oggi alle 13 il termine ultimo per poter presentare offerte in vista dell'assegnazione dei diritti tv della Serie A.

Se anche la nuova procedura non andasse a buon fine, verranno aperte le buste per il bando riservato agli intermediari indipendenti, interessati ad acquisire in blocco i diritti per poi rivenderli. Sky ha infatti presentato anche un'offerta per la trasmissione internet di 248 partite (base d'asta 160 milioni). Sky avrebbe avanzato offerte per il pacchetto A (relativo agli incontri di 8 club, tra cui molte big, da trasmettere sul canale satellitare), per il C (lo stesso contenuto del pacchetto A, ma per il web) e per il D1 e il D2 (le partite delle altre 12 squadre, Roma inclusa) oltre che per i diritti accessori di A e D1-D2.

Una mossa che sembra finalizzata a sfruttare NowTv, servizio Sky che permette la visualizzazione di contenuti in streaming, con una maggiore flessibilità e costi più bassi rispetto all'offerta su satellite. Il pacchetto Platinum ABC, con i diritti accessori destinato a un solo degli assegnatari di A, B e C ha una base d'asta di 60 milioni di euro: per il pacchetto Platinum ABC, secondo quanto filtra, hanno fatto offerte sia Sky sia Mediaset.

Le offerte migliori ammonterebbero a meno di 800 milioni.

Il primo round dell'asta per i diritti tv della Serie A non dà i frutti sperati dalla Lega e dall'advisor Infront.

Le offerte complessive per tutti gli altri pacchetti (C, D1 e D2), non hanno consentito di arrivare all'obiettivo di 1,05 miliardi di euro, cosa che ha appunto spinto la Lega a puntare su trattative private.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano.

Recommended News

We are pleased to provide this opportunity to share information, experiences and observations about what's in the news.
Some of the comments may be reprinted elsewhere in the site or in the newspaper.
Thank you for taking the time to offer your thoughts.