Brexit: avviati negoziati Ue-Regno Unito su fase di transizione

Brexit Acea no investimenti con questa incertezza

Brexit Acea no investimenti con questa incertezza

I funzionari di Dover, il porto più trafficato del paese, avvertono che anche due minuti "in più" per liberare i camion in entrata potrebbero portare a blocchi di traffico di 17 miglia (27 chilometri).

Che cosa comprendono le nuove proposte per i "migranti UE"? Secondo la stampa britannica, che segue il viaggio di tre giorni della May in Cina, per i cittadini Ue in Gran Bretagna nel periodo transitorio sarebbero necessari permessi di lavoro obbligatori, restrizioni nell'accesso al welfare e registrazione all'arrivo. Da Londra una reazione degna di nota è giunta dall'ex cancelliere George Osborne, arcinemico della May, il quale ha fatto presente che lei non ha l'autorità per imporre una separazione "hard" dall'Ue. "Quello che stiamo facendo è il lavoro che i britannici hanno chiesto al governo di fare, realizzare la Brexit" e "non hanno votato affinché nulla cambiasse". The Guardian riporta le parole di Nicholas Hatton, cofondatore di "3million" che rappresenta i cittadini europei che vivono in Uk: "Penso che ci sarebbe un caos totale se fosse introdotta una distinzione tra chi arriva a marzo 2019 e chi è arrivato prima; che questo potrebbe portare ad una diffusa discriminazione tra cittadini dell'UE".

(Teleborsa) - I diritti dei cittadini europei residenti in Gran Bretagna tornano ad essere motivo di scontro tra Londra e Bruxelles. Tutte cose che nel recente passato chi arrivava non era tenuto a fare.

I commercianti chiedono che il Governo si renda conto delle conseguenze di una hard Brexit: il segretario britannico che si occupa della Brexit, David Davis, sta intensificando gli sforzi diplomatici per convincere i leader europei a trovare un accordo sul commercio. "Serve continuazione dell'acquis in vigore, se vogliamo che la transizione funzioni", ha detto Guy Verhofstadt al Guardian. L'Ue "respingerà con fermezza qualsiasi tentativo di annacquare le quattro libertà fondamentali, incluso il libero movimento dei cittadini, durante la transizione" post-Brexit, ovvero dal 29 marzo 2019 al 31 dicembre 2020.

Recommended News

We are pleased to provide this opportunity to share information, experiences and observations about what's in the news.
Some of the comments may be reprinted elsewhere in the site or in the newspaper.
Thank you for taking the time to offer your thoughts.