Juve, Buffon raddoppia: "Altre due stagioni"

Buffon è un muro e la Juve vince ancora 1-0 in Coppa Italia

Buffon è un muro e la Juve vince ancora 1-0 in Coppa Italia

Il tormentone (un po' alla Totti, forse.) che rischia di trascinarsi da qui a giugno si è arricchito ieri di una nuova sostanziosa puntata: il rientro in campo del Gigione neo quarantenne nella semifinale di andata di coppa Italia (vinta 1-0 dalla Juve sull'Atalanta) dopo uno stop di quasi due mesi per un infortunio.

Ormai non ci sono più dubbi: Buffon è intenzionato a proseguire la sua carriera da calciatore.

"Abbiamo costruito la vittoria con un buon primo tempo, facendo buon calcio, spostando palla. E' un passo verso la finale anche se c'è da giocare la gara di ritorno". "Per adesso mi sentirei di giocarne anche altre due", queste le brevi dichiarazioni rilasciate da Gianluigi Buffon, portiere della Juventus, riportate da TuttoSport nella prima pagina di oggi. Sono contento per lui e ora che è rientrato giocherà lui al posto di Szczesny. "Potevamo essere più bravi nel giare la palla, ma abbiamo fatto un passo avanti per la finale". Nelle ultime partite giocate dai bianconeri, Buffon è stato sostituito da Wojciech Szczesny, già da tempo designato come futuro numero 1 bianconero, che non ha fatto per nulla rimpiangere il portiere campione del mondo.

Il Pipita al triplice fischio della sfida fra Atalanta e Juve, ha espresso con un post su Instagram, la sua soddisfazione per vittoria conquistata dalla Vecchia Signora: "Grandissima partita di squadra!"

"I ragazzi hanno fatto 45 minuti molto bene". Intanto pensiamo al Sassuolo e poi alla Fiorentina. "Pensiamo una gara alla volta". A Bergamo non era affatto facile, ma è tornato in modo perentorio, parando pure un rigore.

Recommended News

We are pleased to provide this opportunity to share information, experiences and observations about what's in the news.
Some of the comments may be reprinted elsewhere in the site or in the newspaper.
Thank you for taking the time to offer your thoughts.