PyeongChang, Arianna Fontana conquista l'oro short track

Oro olimpico per Arianna Fontana

Oro olimpico per Arianna Fontana

Arianna Fontana, in virtù dell'ottima prestazione esibita in batteria, sfrutta il vantaggio di partire alla corda.

SHORT TRACK - Sarà una mattinata ed un pranzo ricco di emozioni e di palpitazioni perché in contemporanea si assegna il titolo olimpico anche per quel che concerne i 500 metri dello short track femminile. E c'è anche l'oro. Pronti via e c'è subito una falsa partenza, tutto da rifare. Argento all'olandese Yara van Kerkhof, bronzo alla canadese Kim Boutin. La nostra rappresentante sembra impassibile, non fa una piega, concentratissima ... E poco male se la squadra feminile di hockey continua a prendere gol, soncfitta 8 a 0 dalla Svezia: le voci che si moltiplicano a favore della candidatura al Nobel per la Pace per la squadra della Corea unificata hanno valore ben più dei risultati nella classifica. Alle Olimpiadi di Vancouver del 2010, Arianna bissa la medaglia di bronzo mentre nel 2012 diventa la prima italiana a vincere la Coppa del Mondo di Short Track. Arianna, che non aveva ancora 16 anni, conquistò il bronzo. Il medagliere azzurro ha così tre medaglie: oro, argento e bronzo. Unico riferimento inamovibile, per Ary, è la famiglia, genitori, fratelli, nonna Bruna, e poi lui, Anthony Lobello, ex collega italo-statunitense che ha sposato nel maggio 2014, su una spiaggia del lago di Como. Passa solo un'ora e Arianna torna sul ghiaccio per la semifinale. Sono quelle assegnate oggi, martedì 13 febbraio, a partire dalle 11 alle Olimpiadi Invernali di PyeongChang 2018.

Finale a cinque, con due record del mondo tra le rivali.

Yuri riesce a passare ai quarti di finale per la squalifica del pattinatore che lo precede sul traguardo. Delusione invece dallo sci alpino con gli azzurri impegnati nella combinata fuori dal podio.

La finale è avvincente, da brividi.

Facendo una gara tutta d'attacco, in testa dai primi metri. Molto più semplicemente, decide consciamente che la sua parabola nel calcio che conta sta per terminare e preferisce lasciare tra gli applausi e da protagonista assoluto, piuttosto che recitare prima un ruolo da comprimario e poi quello di comparsa. È bello iniziare e finire davanti a tutti, è stata la gara perfetta nella patria dello short track. Il pathos continua ancora per un po', fino a quando la Choi viene squalificata. La sua gara era cominciata con il nono posto nelle qualificazioni. Arianna e' stata la piu' giovane italiana ad aver vinto una medaglia ai Giochi Olimpici Invernali a Torino 2006 (dove la portabandiera fu Carolina Kostner). Nella stessa giornata, il nostro Federico Pellegrino si è guadagnato un magnifico argento nello sprint! Dodici anni dopo aver iniziato a "tracciare la strada" con il suo filo, Arianna è finalmente arrivata proprio lì dove voleva arrivare!

Recommended News

We are pleased to provide this opportunity to share information, experiences and observations about what's in the news.
Some of the comments may be reprinted elsewhere in the site or in the newspaper.
Thank you for taking the time to offer your thoughts.