De Luca jr si dimette da assessore

Inchiesta rifiuti e De Luca jr indagato Di Maio

Inchiesta rifiuti e De Luca jr indagato Di Maio"Politici assassini della mia gente Oggi alle

"Quindi rimetto il mio mandato di assessore al Comune di Salerno" ha motivato oggi Roberto De Luca.

Intanto, la direzione di Fanpage si difende: "È chiaro che abbiamo fatto questo nell'ambito di un'inchiesta giornalistica, e abbiamo avuto un dialogo con le forze dell'ordine".

Si allarga l'inchiesta su mazzette e rifiuti della Procura di Napoli. De Luca jr e' stato iscritto nel registro degli indagati per l'ipotesi di corruzione per avere, secondo l'accusa, un suo collaboratore accettato la promessa di tangenti. Una vicenda che continua a suscitare polemiche.

"Volevo farvi vedere il volto degli assassini della mia terra, i De Luca e tutti quelli coinvolti in questa inchiesta".

Poi, qualche ora dopo, su Facebook, il governatore ha aggiunto: "In Italia siamo giunti alla barbarie". Il governatore parla di "operazioni oscure di aggressione personale e politica". Oltre ogni decenza. Oltre ogni vergogna. E infine: "Voglio rivolgere ai camorristi e chi li ingaggia, un mio messaggio sobrio e amichevole: vi faremo ringoiare tutto". Perrella incalza: "E' comprensivo pure Roberto?". Colletta: "Sì massimo il 15".

"Ora - ha detto ancora De Luca jr - dobbiamo contrastare l'imbarbarimento della vita pubblica del Paese, quindi occorre mettere in campo ogni energia per vincere la sfida elettorale". Bozza ha riferito di essere stata spintonata, poi la donna che l'ha aggredita "ha preso a schiaffi la telecamera e ha provato a colpire anche me, poi è stata allontanata".

"Le dimissioni di Roberto De Luca?". Ai magistrati non è piaciuto che la redazione si sia mossa in modo indipendente e mentre indaga per corruzione e finanziamento illecito parla di "dispersione probatoria". Come fa un segretario di partito a chiedere a dei giornalisti di "tacere"? Il presidente della Regione ribatte da Salerno: "Quando fai le riforme, i contraccolpi ci sono". E' in questa occasione che Colletta, che al momento non ha incarichi diretti a Salerno, dice all'ex boss che la quota da versare ai politici è "del 10-15 percento". "Non aggiungo altro per un elementare e doveroso rispetto per il lavoro che sta svolgendo l'autorità giudiziaria".

Nel video che riguarda De Luca, Fanpage ha usato come infiltrato l'ex camorrista con esperienza nel traffico dei rifiuti e collaboratore di giustizia Nunzio Perrella.

Recommended News

We are pleased to provide this opportunity to share information, experiences and observations about what's in the news.
Some of the comments may be reprinted elsewhere in the site or in the newspaper.
Thank you for taking the time to offer your thoughts.