E' morto Folco Quilici: il grande documentarista aveva 87 anni

Addio a Folco Quilici, amò e raccontò la natura e il mare

Addio a Folco Quilici, amò e raccontò la natura e il mare

"Con Folco Quilici se ne va una delle figure più importanti del giornalismo, del documentarismo e della cultura italiana - il ricordo del ministro dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, Dario Franceschini -". Scrittore, naturalista e divulgatore, Quilici - ferrarese di origine, ma viveva in un casale nelle campagne di Ficulle, piccolo comune dell'alto orvietano, in Umbria - è noto soprattutto per i suoi tanti film dedicati al rapporto tra uomo e mare. Mentre "Oceano", dove fa uso delle riprese sottomarine di cui era uno specialista, ha vinto un David di Donatello. È in questo settore che la sua fama crescerà non solo in Italia, ma anche all'estero. Il documentarista non aveva mai nascosto il suo grande amore per la Sardegna.

E' morto all'ospedale di Orvieto Folco Quilici.

Negli ultimi anni il suo ricordo è sfiorito con il comparire di nuove star della televisione divulgativa, come Alberto Angela.

Sin da giovanissimo ha seguito anche la sua altra passione di fotografo, accumulando oltre un milione d'immagini a colori e in bianco e nero, ora affidate all'Archivio Alinari.

E' venuto a mancare stamattina, a Orvieto, Folco Quilici, uno dei piu' grandi doumentaristi a livello internazionale. Folco Quilici ha scritto i testi, ripercorrendo alcuni eventi primordiali della subacquea italiana.

Un messaggio in sua memoria è stato inviato dal presidente della Repubblica Sergio Mattarella. Il grande documentarista aveva 87 anni. "Il contributo dato, in particolare, alla conoscenza del nostro Paese, iniziata con la serie 'l'Italia vista dal cielo', ha rappresentato un passo decisivo nella crescita di una educazione e di una cultura ambientalista".

Recommended News

We are pleased to provide this opportunity to share information, experiences and observations about what's in the news.
Some of the comments may be reprinted elsewhere in the site or in the newspaper.
Thank you for taking the time to offer your thoughts.