Nazionale, Buffon non molla: "Serve esperienza in periodo di transizione"

Gigi Di Biagio

Gigi Di Biagio

Il portierone bianconero conferma che sarà presente anche tra i pali della nazionale per le amichevoli degli azzurri. Mi confronto con lui continuamente e poi siamo molto amici. Dopo l'annuncio dell'addio all'azzurro in mondovisione, in seguito al drammatico spareggio contro la Svezia, che gli ha negato la possibilità di giocare il sesto mondiale della sua carriera, il capitano della Juventus, si è detto disponibile a continuare la sua avventura in azzurro. Poi da giugno si faranno altri ragionamenti. La fase offensiva del Napoli è di squadra, ma anche nei singoli come Callejon, Mertens, Hamsik o lo stesso Allan.

Chiunque, a prescindere dalla personale fiducia riposta in Balotelli, si chiederà: ma il n°45 del Nizza merita davvero la Nazionale? . Oggi sono l'allenatore della Nazionale e devo fare qualcosa di buono per la squadra e i ragazzi. Da qualche settimana questo è uno degli argomenti di più interesse del nostro calcio.

Sarò un illuso, sarà pur vero che la Ligue 1 francese non è la serie A, non capirò nulla di calcio, ma Balotelli sta offrendo delle prestazioni che non possono passare inosservate, nonostante il suo passato costituisca spesso, purtroppo per lui, più un problema che una risorsa.

Poi, le idee legate alla costruzione di un progetto, nella speranza dell'impossibile: restare non solo ad interim, anche se non è la priorità assoluta, anzi. Non posso soffermarmi sul modulo: se ho due attaccanti fortissimi non posso lasciarne uno fuori. E' difficile ma non complicato per Di Biagio che oramai conosce perfettamente i meccanismi interni della Federazione dalla quale ha totale stima. Con la Svezia potevamo passare tranquillamente, perché abbiamo avuto tante palle gol. Gattuso, intanto, mi ha aiutato, schierando Bonucci e Romagnoli, tutti dicevano che Leo non poteva difendere a quattro.

"Non c'e' da aggiungere niente se non che ho un senso di responsabilita' e di attaccamento che mi sentivo di dare ancora alla Nazionale in questo momento di transizione". "Questa della Nazionale è una grande soddisfazione, Gigi tiene molto all'Azzurro e vorrebbe finire bene, questa potrebbe essere un'occasione e anche per i nuovi portieri che devono subentrare sarebbe un aiuto". Dico la verità, penso di essere oltre al portiere della Juve un amante dello sport, mi piacciono le storie di sentimento e di passione, nella Napoli sportiva tutto questo c'è. "Lui ha dato alla Nazionale grandissime soddisfazioni, però credo che Gigi sia una persona saggia e abbia il coraggio di smettere lasciando l'eredità al suo successore".

Recommended News

We are pleased to provide this opportunity to share information, experiences and observations about what's in the news.
Some of the comments may be reprinted elsewhere in the site or in the newspaper.
Thank you for taking the time to offer your thoughts.