Ragusa, anche nelle piazze iblee in corso Gardensia

Sclerosi, la diagnosi è più precisa (lo studio dell'Università di Firenze)

Sclerosi, la diagnosi è più precisa (lo studio dell'Università di Firenze)

In occasione dei 50 anni di attività, l'Associazione Italiana Sclerosi Multipla (Aism), presenta l'iniziativa Benvenuta Gardensia, la campagna dedicata alle donne che soffrono di questa patologia. E dunque non soltanto il 3 e 4 marzo troveremo i banchi in piazza con le bellissime gardenie da comprare per sostenere la ricerca, ma si aggiunge anche la Festa delle Donne, l'8 marzo, con le ortensie. I due fiori sottolineano lo stretto legame tra le donne e la sclerosi multipla, malattia che colpisce le donne il doppio rispetto agli uomini. Del resto, "La sclerosi multipla è la più frequente malattia invalidante dei giovani, in cui meccanismi patogenetici autoimmunitari determinano lesioni infiammatorie-demielinizzanti nella sostanza bianca del sistema nervoso centrale e sintomi neurologici caratteristici - prosegue il noto neurologo - la diagnosi della malattia viene fatta sia clinicamente che attraverso esami strumentali o di laboratorio, in particolare con la risonanza magnetica dell'encefalo e del midollo spinale". Il 50% delle persone colpite non ha ancora compiuto i 40 anni, ed è quindi in un periodo della vita ricco di progetti e aspettative. Ogni anno si stima che in Italia vengano diagnosticati 3.400 nuovi casi: 1 ogni 3 ore. In Italia sono 114 mila le persone malate. I fondi raccolti con l'sms solidale andranno a sostenere un progetto di ricerca scientifica sulle forme progressiva di SM, le più gravi, ancora oggi orfane di terapie.

Il 3, 4 e 8 marzo arriverà in più di 5mila piazze italiane una grande novità per sostenere la ricerca scientifica sulla sclerosi multipla. Il valore della donazione sarà di 2 euro per ciascun sms inviato da cellulari Wind Tre, Tim, Vodafone, PosteMobile, Coop Voce e Tiscali. Presso il centro commerciale "Buonvento" dalle 10.30 alle 12.30 e dalle 17.00 alle 19.00. Ad essere coinvolti dall'iniziativa saranno inoltre le frazioni di Cantalupo, CastelCeriolo, Cascinagrossa, Quattrocascine, Lobbi, Mandrogne, S. Giuliano Vecchio, San Michele, Spinetta Marengo, Valmadonna, Valle San Bartolomeo, e i comunidi Bergamasco, Borgoratto, Bosco Marengo, Casal Cermelli, Castellazzo Bormida, Castelletto M.to, Felizzano, Frugarolo, Gamalero, Masio, Oviglio, Pietramarazzi, Quargnento, Quattordio, Sezzadio, Solero.

I volontari dell'AISM saranno a Comiso, al Parco dell'ippari, domani pomeriggio e domenica mattina. Con la madrina di Aism, Antonella Ferrari, sostengono Gardensia: Chiara Francini, Paola Marella, Gaia Tortora, Francesca Romana Barberini, Marisa Passera, Alice Paba, Massimiliano Rosolino, Gianluca Zambrotta e Marino Bartoletti.

Recommended News

We are pleased to provide this opportunity to share information, experiences and observations about what's in the news.
Some of the comments may be reprinted elsewhere in the site or in the newspaper.
Thank you for taking the time to offer your thoughts.