Grillo: "Fi unico avversario, ci confrontiamo con un ologramma"

Grillo forse finito tempo del vaffa ma un “vaffino” ce lo teniamo

Grillo forse finito tempo del vaffa ma un “vaffino” ce lo teniamo

L' ex leader M5S Beppe Grillo in un video pubblicato sul suo blog: "Forse è finita l'epoca del Vaffa ma comunque ho cercato di capire, di essere curioso, di capire, Dio mio, capire". Veri italiani, e come veri italiani siamo stati imprevedibili al punto da costringere i media a sperare negli incidenti di piazza. Anche se solo due di questi, Beppe Grillo e Silvio Berlusconi - pur non candidati - ricoprono il ruolo di guida delle proprie formazioni politiche. Mentre gli addetti alle misure dei cuscini da mettergli sotto il sedere ai talk show sono chiamati a compiti sempre più ardui, lui ripete le vecchie e mai mantenute promesse e agita il nuovo spettro: noi, il movimento! Il movimento si confronta con il più grande ed efficace spot pubblicitario dopo la Coca Cola di tutti i tempi.

Poi Beppe Grillo parla delle prossime Elezioni 2018: "Altro che istruzione obbligatoria fino a 15 anni, 16 anni, l'istruzione obbligatoria devi farla fino a 40 anni, tre mesi all'anno, devi andare a studiare, perché la gente deve informarsi, deve capire, se non ti informi non conti quando vai a votare, cosa voti?" "Nel 2013 siamo entrati in Parlamento da opposizione - ha detto dal palco - stasera quell'era finisce, inizia quella del governo". "I nostri avversari sono l'idiozia, la disonestà, la slealtà, quelli sono i nostri avversari", ha aggiunto. Ma il mondo non è un utero in affitto, sono tempi difficili, non c'è da scherzare.

E conclude: "Siamo qui, a confortarci con il lato più oscuro e nebbioso del carattere del nostro popolo".

Recommended News

We are pleased to provide this opportunity to share information, experiences and observations about what's in the news.
Some of the comments may be reprinted elsewhere in the site or in the newspaper.
Thank you for taking the time to offer your thoughts.