Dani Alves, nota stonata: "Astori? Ci sono tanti bimbi che muoino"

Tragedia Astori, l'ex Juve Dani Alves: “Non mi ha turbato, ogni anno muoiono migliaia di bambini”

Tragedia Astori, l'ex Juve Dani Alves: “Non mi ha turbato, ogni anno muoiono migliaia di bambini”

Sono addolorato per la sua famiglia. L'ex esterno della Juventus ha parlato in conferenza stampa alla vigilia di PSG-Real Madrid, rispondendo così alle domande sul collega italiano. Nel mondo ci sono miliardi di bambini che muoiono e questo spesso non provoca profonde ripercussioni come in questo caso. Dobbiamo morire tutti prima o poi, lo sappiamo bene.

"Non siamo turbati più di tanto perché non lo conoscevamo bene, ma sono dispiaciuto per la sua famiglia e gli mando un caloroso abbraccio".

"La morte di Astori?".

Ma questo non è del resto l'unico episodio a dir poco discutibile.

Dani Alves non si è per niente comportato da campione come è solito fare in campo. A corredo della foto aveva anche scritto delle frasi non proprio da gentleman.

Le cose infatti sono andate molto diversamente rispetto a quanto sperato da Dani Alves che si trova fuori dalla Champions già a marzo e con grosse responsabilità per la prematura eliminazione. Io però continuo a pensare che l'arbitro abbia commesso un errore con la sua decisione. La camera ardente per l'ultimo saluto a Astori sarà allestita al centro tecnico di Coverciano mercoledì 7, il giorno dopo l'autopsia a Udine. Il numero uno del calcio continentale, Aleksander Ceferin, ha annunciato che tutte le partite in programma questa settimana per Champions ed Europa League inizieranno con un minuto di silenzio in onore del capitano viola.

Recommended News

We are pleased to provide this opportunity to share information, experiences and observations about what's in the news.
Some of the comments may be reprinted elsewhere in the site or in the newspaper.
Thank you for taking the time to offer your thoughts.