L'Atalanta si scansa contro la Juventus? Gasperini risponde così

Fiorentina-Benevento

Fiorentina-Benevento

"Prima o poi il Napoli dovrà battere la Juventus".

Sarà il match numero 112 tra Juventus e Atalanta in Serie A. Il bilancio complessivo sorride ai bianconeri che, nelle 56 partite giocate a Torino, hanno collezionato 38 vittorie, 14 pareggi e solo in 4 occasioni la Dea è riuscita a tornare a Bergamo con il bottino pieno.

Domani sera all'Allianz Stadium si recupererà Juventus-Atalanta. "Abbiamo bisogno di fare un certo numero di vittorie per agganciare chi ci sta davanti". Parate che non salvano dai meritati fischi di fine partita dello scarso e malinconico pubblico presente. Non siamo noi che dobbiamo salvare il campionato. Quindi al momento la quota Scudetto è 100. E' ancora lunga la strada. Da valutare anche il tridente offensivo: Cuadrado e Bernardeschi restano ai box e le scelte dunque sono ancora una volta limitate. In casa Juve si va verso la panchina per Higuain, la cui caviglia è leggermente dolorante: possibile Dybala ("lui è il nostro rigorista, punto") falso nove, con Mandzukic e Douglas Costa esterni. Poi gli altri stanno tutti bene. L'infortunio annunciato in sala stampa aveva fatto pensare al peggio, ma nella lista dei convocati il capitano nerazzurro c'è, in un periodo davvero complicato. "L'unico che rientra domani è Buffon, sicuramente".

Il Bologna prova a giocare una partita di contenimento contro la quarta forza dell'ultimo campionato ma viene beffato nel finale.

Marten de Roon si prende cinque punti in testa e ne regala tre ad un'Atalanta da Europa. Il reparto arretrato in particolare verrà completamente revisionato, e anche a centrocampo rientreranno Pjanic e Matuidi. In attacco sicuro l'impiego di Dybala e Douglas Costa. Nella difesa a quattro troviamo Helander al posto dello squalificato Gonzalez. Dubbio Spinazzola a sinistra (pronto Castagne nel caso), mentre in avanti con Cristante e Ilicic dovrebbe esserci Cornelius dal 1', data l'indisponibilità di Gomez out per un problema alla coscia.

Torneranno in campo molto probabilmente Buffon, Mandzukic, Pjanic, e Benatia che nell'ultima partita hanno riposato.

Recommended News

We are pleased to provide this opportunity to share information, experiences and observations about what's in the news.
Some of the comments may be reprinted elsewhere in the site or in the newspaper.
Thank you for taking the time to offer your thoughts.