Montella: "Mourinho eliminato, ma è venuto a salutarci: ha dimostrato chi è"

Ben Yedder attaccante Siviglia- Reuters

Ben Yedder attaccante Siviglia- Reuters

Patrick Cutrone, grazie al goal del 2-2 rifilato al Chievo durante il 29° turno di Serie A, si dimostra un elemento sempre più decisivo ed essenziale per l'andamento positivo del Milan, in sostituzione ad un irriconoscibile Kalinic che si sta rivelando, purtroppo, un autentico flop. Ai microfoni diRadio Anch'io lo sport, il tecnico del Siviglia, VincenzoMontella, torna sulla conquista dei quarti di finale dellaChampions League contro il Manchester United. No, c'è Allegri che sta facendo un lavoro straordinario, la Juventus ha già un ottimo allenatore.Se accetterei la Nazionale? "Italia? Per un allenatore allenare la Nazionale è un sogno, la accetterei".

JUVENTUS - "Verrei alla Juventus?"

Il Milan sta facendo una grande risalita. Mi trovo benissimo al Siviglia, con cui ho un altro anno di contratto, e al momento la mia testa è solo su questa squadra. Montella ha ripercorso i primi mesi della stagione, convinto di aver fatto il meglio possibile: "Ci voleva un periodo di adattamento, nessuna squadra può essere vincente od ottenere risultati subito, specie se nessuno dei suoi giocatori ha vinto qualcosa. Ma la logica per lo scudetto dice Juve, che ha una rosa più larga e attrezzata". "Con me è stato molto carino, ha saputo di saper perdere oltre che di saper vincere, dopo la partita è venuto negli spogliatoi a farci i complimenti". "Però sarà incerta fino alle fine". Il VAR? Un po' di nostalgia ce l'ho, quando sei preso dalla tensione non accetti gli altri possano sbagliare: la percentuale di errore si è abbassata, e in alcuni casi aiuta assolutamente. Io credo che ci sia grande organizzazione, ma anche in Italia succede.

SPAL-JUVENTUS - "Sinceramente non l'ho vista, eravamo in viaggio".

SIVIGLIA - "In Spagna c'è una cultura offensiva, qui ho lavorato un po' di più sull'organizzazione difensiva che è impostata sul collettivo". Se un giocatore è bravo, gioca. Basta pensare a Cutrone al Milan. I moduli non sono statici come si pensa talvolta.

Recommended News

We are pleased to provide this opportunity to share information, experiences and observations about what's in the news.
Some of the comments may be reprinted elsewhere in the site or in the newspaper.
Thank you for taking the time to offer your thoughts.