Senato: Alberti Casellati (FI) eletta presidente

Parlamento oggi si torna a votare. Vertice del Centrodestra. E il M5S vira su Fraccaro

Parlamento oggi si torna a votare. Vertice del Centrodestra. E il M5S vira su Fraccaro

Stavolta nessuna sorpresa. Dopo la crisi della notte, l'accordo M5s-centrodestra ha retto.

Maria Elisabetta Alberti Casellati, 71 anni, veneta, avvocata matrimonialista, berlusconiana di ferro, è la prima donna presidente del Senato della storia della Repubblica. Oggi, invece il voto espresso alle due camere hanno eletto Roberto Fico (M5S) e Maria Elisabetta Alberti Casellati (Centro Destra).

Ecco il risultato della votazione. Hanno ottenuto preferenze Giachetti (102), Fraccaro (7) e Brunetta (3).

Al senato, oltre ai 240 voti di Alberti Casellati, tra gli altri, 54 sono andati a Fedeli e 2 a Calderoli. Nel 2010 fu candidato del Movimento 5 Stelle alla presidenza della regione Campania e nel 2011 si candidò alla carica di sindaco di Napoli: in entrambi i casi ottenne tra l'1 e il 2 per cento dei voti. Alla proclamazione i deputati M5S sono andati in visibilio.

Quanto alla terza carica dello Stato, Roberto Fico ha pronunciato il suo primo discorso a Montecitorio, dicendo innanzitutto di essere "emozionato a rivolgermi a tutti voi e a tutti i cittadini". Ha dichiarato Fico ricordando, nell'anniversario delle Fosse Ardeatine, "il sacrifico nella lotta al nazifascismo".

Dichiarazioni di parlamentari e consiglieri regionali del Movimento 5 Stelle Puglia: "Oggi è una giornata storica per il Paese e per tutti gli italiani: l'elezione alla presidenza della Camera dei Deputati di Roberto Fico permetterà di avviare, dopo decenni, una serie di provvedimenti come l'abolizione dei vergognosi vitalizi che contribuiranno a restituire dignità e credibilità alle istituzioni". Come riferisce l'agenzia Dire dal centrodestra sono mancati una settantina di voti.

"Non solo - continuna Maria Grazia Grippo - per la neo presidente del Senato un minore non può crescere in una coppia che non sia all'interno di una famiglia tradizionale". Casellati ha salutato anche il suo predecessore Pietro Grasso "che ha saputo presiedere questa assebmlea nel corso di un'intera legislatura in un momento di grande rilievo istituzionale". "Servono unità di intenti, pur nella diversità di opinioni e indirizzi, consapevolezza delle difficoltà non disgiunta da ragionevole ottimismo, rispetto reciproco delle forze politiche nel solco delle regole comuni" ha concluso. La scelta di questa assemblea di eleggere per la prima volta una donna, rappresenta per me una responsabilità che non posso celare dietro nessun preambolo di corcostanza.

Recommended News

We are pleased to provide this opportunity to share information, experiences and observations about what's in the news.
Some of the comments may be reprinted elsewhere in the site or in the newspaper.
Thank you for taking the time to offer your thoughts.