Antonella Clerici, lacrime per Fabrizio Frizzi: "Non riesco a parlare…"

Con Antonella Clerici a Bergamo

Con Antonella Clerici a Bergamo

La notizia della morte del conduttore televisivo ha segnato nel profondo amici e colleghi. "Tu gli facevi sempre i muffin senza gli ingredienti che non poteva più mangiare". Inoltre ha detto di essere rimasta scossa nell'aver visto il tavolino pieno di fiori, posto negli studi dove venivano registrate le puntate de "L'Eredità".

"Qui c'è un silenzio surreale, vorrei trasferirvelo, dato dalle persone che a Fabrizio hanno voluto davvero bene", ha aggiunto. Piangono tutti qui. Dall'usciere, al guardiano, al direttore generale. Tutto l'amore che ha donato gli sta tornando indietro. Tanta beneficenza, anche se nessuno sapeva quanto lui si esponesse in prima persona per gli altri. Non solo le cose pubbliche, come il Telethon, la donazione del midollo, cosa che tra l'altro aveva tenuto segreta per tanto tempo... Abbiamo detto: 'Ma perché un uomo straordinario deve lasciarci così?' poi abbiamo capito. Diceva sempre: quando vado in onda, quando sono lì a registrare L'Eredità e quando penso al pubblico a casa e a quello che riesco a dare io sono felice. Sia Antonella Clerici che Giancarlo Magalli, profondamente legati a Frizzi da una sincera e duratura amicizia, non avrebbero mai potuto mancare alle esequie.

Anche in televisione, sono numerosi i programmi che ricordano in queste ore l'amabile gentiluomo del piccolo schermo, che entrava nelle case degli italiani con il suo immancabile sorriso. Vivendo qui tutti i giorni vedevo un po' il suo stato di salute... Noi lo abbiamo assecondato anche quando stava meno bene.

Con il cuore in gola, Antonella Clerici ha aperto la puntata parlando subito del suo amico Fabrizio Frizzi accompagnata dal brano "Un amico in me", colonna sonora del film d'animazione Toy Story di cui Frizzi era doppiatore del personaggio protagonista (il vice sceriffo Woody). "Continuiamo per lui, Fabrizio, per te".

Recommended News

We are pleased to provide this opportunity to share information, experiences and observations about what's in the news.
Some of the comments may be reprinted elsewhere in the site or in the newspaper.
Thank you for taking the time to offer your thoughts.