Governo Musumeci va sotto sul Defr e il Pd attacca: si dimetta

«Vado in aula e gli sputo in faccia»

«Vado in aula e gli sputo in faccia»

"Anche alla luce della bocciatura del Defr - prosegue l'esponente dem -, il presidente Musumeci valuti serenamente la situazione: non fa bene alla Sicilia avere un governatore che un giorno si e uno no, ripete di non avere una maggioranza". Il critico d'arte ha rassegnato oggi le sue dimissioni da assessore ai Beni Culturali nella giunta capitanata dal governatore della Regione Sicilia. "Mai un rappresentante delle istituzioni - aggiungono - ha toccato livelli di decenza così bassi". Musumeci ha dimostrato che le mie capacita' e le mie funzioni non gli sono utili.

"Darò le consegne a Sebastiano Tusa - conclude Sgarbi - il nome del mio successore che ho concordato con Gianfranco Miccichè, entro Pasqua". Sgarbi ha parlato con i giornalisti a Palazzo dei Normanni, dove ha visitato la mostra Sicilia pittura fiamminga organizzata dalla Fondazione Federico II, che sarà inaugurata nel pomeriggio nella sala Duca di Montalto. L'archeologo Tusa è già Soprintendente del Mare. Lo ha fatto incontrando la stampa a Palermo. Con lui c'e' una voragine incolmabile. Un rapporto che si è deteriorato in maniera irrecuperabile nelle ultime settimane:"Ho chiuso ogni rapporto politico e umano con Musumeci". Sgarbi rimprovera inoltre a Musumeci di non aver risposto al suo invito a incontrare il finanziatore privato che dovrebbe consentire la ricostruzione del tempio G di Selinunte. Nell'ultimo sms Sgarbi ha scritto a Musumeci: "La tua maleducazione resterà nella mia memoria". "Musumeci, da vincitore delle Regionali, si è messo invece a fare il superiore, e alle elezioni per Camera e Senato non ha dato alcun contributo, com'è evidente".

Recommended News

We are pleased to provide this opportunity to share information, experiences and observations about what's in the news.
Some of the comments may be reprinted elsewhere in the site or in the newspaper.
Thank you for taking the time to offer your thoughts.