Huawei P20 e P20 Pro ufficiali, specifiche e prezzi

Huawei P20 Pro è ufficiale: Scheda Tecnica e Caratteristiche Tecniche

Huawei P20 Pro è ufficiale: Scheda Tecnica e Caratteristiche Tecniche

I Huawei P20 e P20 Pro sono rivoluzionari rispetto ai predecessori in primis per il loro design. Resistente a polvere e acqua, ha disponibilità immediata e arriva nei colori nero, blu mezzanotte, oro rosa e twilight a un prezzo di 899 euro.

Scendendo nel dettagliuo tecnico, P20 e P20 Pro, hanno un corpo compatto in vetro e metallo, sfoggiano il 'notch', cioè la tacca nera nella parte alta dello schermo lanciata da iPhone X e ripresa da molte aziende, che però su Huawei tende a mimetizzarsi nel display. A eccezione di Samsung, quello del notch sta diventando un trend di design. Tra gli aspetti migliorabili troviamo la mancanza di una certificazione per l'impermeabilità su P20, la rimozione del jack audio da 3.5mm e nessun supporto alla tecnologia di ricarica wireless. Ben 512 giga. Prodotto di lusso: va da 1600 a 2mila euro, arriva il 12 aprile.

Ben tre fotocamere sul retro per Huawei P20 Pro, una delle tre è 40 Megapixel RGB f1.6 accompagnata da un sensore in bianco e nero da 20 Megapixel f1.8 con il terzo modulo da 8 Megapixel per scatti con zoom ottico 3X. All'interno é presente una memoria da 64 GB che può essere espansa se si rinuncia alla seconda SIM, dal momento che è presente uno slot ibrido. Display amoled GorillaGlass 5, formato 19:9, risoluzione 2240x1080, 408 ppi. Il sistema operativo è Android Oreo 8.1 con EMUI 8.1 con possibilità di utilizzare la modalità desktop già presente su altri top di gamma di Huawei. Il SoC è lo stesso del fratello minore, il Kirin 970 abbinato ad una GPU Mali-G72 MP12 ed a ben 6GB di memoria RAM con 128GB UFS. Una perché tutte concorrono al risultato finale che si promette eccellente, trina perché i risultati fotografici dipendono dalla principale che sfrutta un sensore da 40 MP Light Fusion per la lettura RGB con apertura f1.8, coadiuvata da quella con sensore da 20 MP monocromatico con apertura f1.6 e una terza con sensore da 8 MP cosiddetta "telephoto" con apertura focale f2.4 (e 5x Hybrid Zoom).

Frontalmente, invece, è presente una fotocamera da 24 MP (f/2.0) che assolve anche a funzioni di riconoscimento facciale per sbloccare il dispositivo.

Huawei P20 Pro è ufficiale: Scheda Tecnica e Caratteristiche Tecniche
Huawei presenta ufficialmente Huawei P20 e P20 Pro con 40MP

INTELLIGENZA ARTIFICIALE - Passi avanti anche nell'intelligenza artificiale, che poi è ancora machine learning, con l'implementazione di funzionalità già viste nel Mate 10Accanto al Pro, come quella che consente di identificare 500 scenari di 19 differenti categorie (compresi cani e gatti) e scegliere in automatico le migliori impostazioni, anche grazie al focus predittivo. La nuova messa a fuoco predittiva in 4D è una novità nel sistema avanzato di fotocamere Huawei. Ad esempio un fiore mosso dal vento. Ci sono anche vari progressi nell'IA. E una stabilizzazione ottica per foto notturne anche senza l'ausilio di cavalletto.

Huawei con i nuovi annunci punta a erodere ulteriormente le quote di mercato di Samsung ed Apple. Nei documenti non si legge alcun nome, tuttavia PhoneRadar (che ha riportato in origine la notizia) sostiene che si possa trattare di Mate X, smartphone mai discusso in via ufficiale da Huawei.

Le paure di Trump e la collaborazione di Google Richard Yu ha aperto la presentazione parigini sottolineando le vendita di 153 milioni di smartphone nel 2017 da parte di Huawei: "Sette anni fa non ci conosceva nessuno, oggi siamo uno dei brand più conosciuti al mondo". "Ogni anno il nostro investimento in ricerca e sviluppo cresce del 30%" ha continuato.

È quindi uno smartphone tutto da valutare, che ci riserviamo di testare con calma, invitandovi per adesso a dare un'occhiata al video ed alle foto qui sotto per iniziare a conoscerlo meglio.

Recommended News

We are pleased to provide this opportunity to share information, experiences and observations about what's in the news.
Some of the comments may be reprinted elsewhere in the site or in the newspaper.
Thank you for taking the time to offer your thoughts.