Firenze, al Piazzale la cerimonia per il 95esimo anniversario dell'Aeronautica Militare

CroppedImage720439 areo95 anni

CroppedImage720439 areo95 anni

"Nel 95° anniversario della costituzione dell'Aeronautica Militare, il mio pensiero va alla Bandiera, simbolo di unità, onore e valore militare e agli aviatori di ogni ordine e grado dell'Arma Azzurra, caduti per la difesa della Patria, per la salvaguardia delle libere istituzioni democratiche e della pace". Presenti inoltre anche le più alte autorità fiorentine, tra cui il Sindaco della Città Metropolitana di Firenze, Dott.

La cerimonia, presieduta dal Colonnello Davide Salerno comandante del Cen.For.Av.En., ha visto la partecipazione del presidente regionale dell'Associazione Arma Aeronautica, il Generale di Brigata Aerea Gianni Amadio, unitamente ai rappresentanti delle Associazioni d'Arma di Ancona, Ascoli Piceno, Loreto (AN), Potenza Picena (MC), Montecassiano (MC), Jesi (AN) e Falconara (AN). Eugenio Giani ed il Prefetto di Firenze, Dott. Sono previste, per oggi, sia l'inaugurazione presso il Palazzo Medici Riccardi di una mostra fotografica sia il Concerto serale della Banda Musicale dell'Aeronautica Militare presso il Teatro della Pergola. Migliaia le persone che hanno assistito all'esibizione dai lungarni e dalle piazze del centro storico. "Tutto ciò indica un percorso di trasformazione strutturale e concettuale, oltre che tecnologico, delle Forze Armate che trova la sua sintesi nel Libro Bianco, documento in cui sono delineate le esigenze di sicurezza del Paese e le conseguenti necessità di trasformazione". A beneficio dei lettori ricordiamo che l'interessante mostra fotografica dei 95 anni, unica per ricchezza di documenti e materiale fotografico d'epoca, di modellini e di manichini in uniforme nelle diverse fogge, rimarrà aperta fino al 24 giugno, orario 10-18, festivi e sabato compresi- ingresso gratuito. "Per questo, mentre auspichiamo una sempre più convinta considerazione per la nostra funzione, dobbiamo continuare ad investire sull'elemento umano facendo leva, innanzitutto, sulla forza delle idee, sulle capacità di innovazione e sulla ferma determinazione che tutti noi abbiamo, di voler rendere sempre più sicura, prospera, evoluta e moderna la nostra amata Italia".

A seguire si è tenuto il Battesimo del Corso, denominato "ÒMEGA".

Successivamente sono state consegnate alcune prestigiose onorificenze che testimoniano il costante impegno delle donne e degli uomini dell'Aeronautica Militare a favore delle comunità, sia in campo nazionale che internazionale.

"Viva l'Aeronautica Militare, viva le Forze Armate, viva la Repubblica!"

Recommended News

We are pleased to provide this opportunity to share information, experiences and observations about what's in the news.
Some of the comments may be reprinted elsewhere in the site or in the newspaper.
Thank you for taking the time to offer your thoughts.