Cascia, processione del Cristo morto

Questa sera torna a Gualdo Tadino la storica Processione del Venerdì Santo

Questa sera torna a Gualdo Tadino la storica Processione del Venerdì Santo

Devozione e folclore si incontrano nella ricorrenza del Venerdì Santo e nel lungo corteo di penitenza che precede Gesù Eucarestia: come sempre canti, litanie, preghiere, nella lenta marcia delle confraternite e delle parrocchie barlettane, fino alla liturgia della "Passione e Morte di Nostro Signore Gesù Cristo" in Piazza Plebiscito.

Un momento in cui il silenzio e il raccoglimento diventano fondamentali per incarnare lo spirito giusto ad accogliere il significato più profondo della Via Crucis più antica d'Italia.

Il corteo in processione si è fermato poi, come consuetudine, dinanzi alla Casa di reclusione di Campobasso per l'emozionante benedizione dei detenuti da parte del Vescovo: il momento forse più toccante di tutto l'evento, per poi tornare nella chiesa di Santa Maria della Croce in cui sono custodite le due statue simbolo di una tradizione unica per importanza in città, ma soprattutto di una fede che i campobassani non abbandoneranno mai. Segue l'artistica ed espressiva statua dell'Addolorata, con abito di seta nera. La processione percorrerà le vie silenziose del centro storico animate soltanto dal canto de il Miserere di Selecchy intonato dal Coro del Venerdì Santo, ensemble delle varie corali cittadine, coordinato dal maestro Vincenzo Vivio e diretto dal maestro Carlo Mantini ed accompagnati dagli archi dei ragazzi della Scuola media Dante Alighieri, indirizzo musicale. Già da ieri il Comune ha predisposto la sospensione della Ztl, provvedimento che sarà valido anche per tutta la giornata di oggi.

La principale novità quest'anno è rappresentata dalla scorta d'onore: è la prima volta, dal 1954, che sarà effettuata dal personale della Prefettura. Il percorso della processione serale, alle ore 20, si snoderà invece partendo dalla basilica del Santo Sepolcro, proseguendo lungo corso Vittorio Emanuele, via Nazareth, via Cialdini, corso Garibaldi, via Baccarini, piazza Moro, via Consalvo da Cordova e corso Vittorio Emanuele.

Recommended News

We are pleased to provide this opportunity to share information, experiences and observations about what's in the news.
Some of the comments may be reprinted elsewhere in the site or in the newspaper.
Thank you for taking the time to offer your thoughts.