Guasto tecnico a Roma Termini: trasporto regionale nel caos

CLICCA PER INGRANDIRE

CLICCA PER INGRANDIRE

Disagi alla circolazione ferroviaria di circa un'ora venerdì mattina per un problema tecnico al sistema elettronico che gestisce la circolazione della stazione Termini. Rfi fa sapere che al gestore "sono state applicate le penali previste dal contratto per il disservizio". I ritardi non hanno risparmiato neanche l'alta velocità. Ripercussioni sulla circolazione ferroviaria nel "nodo" di Roma si sono protratte successivamente al guasto per il numero elevato di treni che arriva e parte da Roma Termini, nonostante le operazioni di riavvio dell'intero sistema fossero già terminate alle 11:30. Il malfunzionamento si è verificato alle 10.50 e ha provocato il blocco del traffico dei convogli di qualunque genere fino alle 11.40. L'intervento dei tecnici di Rfi è partito non appena è stato dato l'allarme del guasto.

Non si conosce ancora la natura del guasto: l'auspicio è che lo stesso possa essere definitivamente risolto prima delle ore del rientro pomeridiano dei pendolari. Nove treni regionali sono stati cancellati e sette limitati nel percorso. I primi a rimettersi in marcia, secondo le Ferrovie dello Stato, sono stati quelli dell'alta velocità, poi quelli sulla linea tirrenica e infine il Leonardo.

Recommended News

We are pleased to provide this opportunity to share information, experiences and observations about what's in the news.
Some of the comments may be reprinted elsewhere in the site or in the newspaper.
Thank you for taking the time to offer your thoughts.