Morte di Gesù, le cerimonie dei Testimoni di Geova per la commemorazione

Gli appuntamenti dei Testimoni di Geova

Gli appuntamenti dei Testimoni di Geova

I testimoni di Geova di San Marco in Lamis commemoreranno la morte del nostro Signore Gesù Cristo, sabato 31 marzo 2018, radunandosi dopo il tramonto nella Sala Auditorium "P. Soccio" (presso la Biblioteca Comunale) situata in Piazza Carlo Marx, 1 alle ore 19:30. Si tratta della più importante funzione religiosa dell'anno per i Testimoni che si riuniscono per ubbidire al comando dato da Gesù stesso ed espresso nella Bibbia nel vangelo di Luca al capitolo 22, versetto 19: "Continuate a far questo in ricordo di me!". Anche quest'anno tantissime presenze stimate, provenienti da Monreale e dintorni, sono attese all'appuntamento dei Testimoni di Geova che si raduneranno sabato sera all'Acquapark, alle ore 19,30 per commemorare la commemorazione della morte di Cristo.

Lo scorso anno hanno assistito alla celebrazioni oltre mille persone, fra testimoni di Geova, simpatizzanti e altri visitatori di fedi diverse. In tutta la provincia si potrà assistere all'evento in ognuna delle 14 Sala del Regno presenti sul territorio.

Come avviene in tutti gli incontri dei Testimoni l'ingresso è libero e non si fanno raccolte di fondi. Dopodiché un ministro di culto pronuncerà un discorso che illustrerà le ragioni per cui Geova Dio mandò Suo Figlio sulla terra a morire per tutta l'umanità.

In particolare verrà data risposta a domande come: A cosa è servita la morte di Gesù?

Nelle settimane che precedono la Commemorazione i Testimoni di Sassari, come gli altri in tutto il mondo, sono stati impegnati in una grande campagna di informazione con l'obbiettivo di consegnare al maggior numero di famiglie un invito ad essere presenti. La celebrazione durerà circa un ora.

Nella città di Olbia sono stati distribuiti migliaia di inviti.

Recommended News

We are pleased to provide this opportunity to share information, experiences and observations about what's in the news.
Some of the comments may be reprinted elsewhere in the site or in the newspaper.
Thank you for taking the time to offer your thoughts.