Champions League: la cronaca live di Juventus-Real Madrid

Sicurezza Allegri:

Sicurezza Allegri: "Andrò all'estero dopo la Juventus"

Ora sono contento dove sono e mi dedico al Real Madrid pensando solo a questo, non penso al futuro.

(Jamma) - La Champions League entra nel vivo con i match dei quarti di finale. Lo stesso allenatore Massimiliano Allegri ha chiesto ai tifosi di essere il dodicesimo uomo in campo.

"Non sarà una vendetta dopo Cardiff - dice Giorgio Chiellini -, sarà dura ma abbiamo le nostre possibilità". Non so se da Cardiff siamo peggiorati o migliorati.

La copertina la meritano le donne dei due uomini più iconici delle due squadre ossia Ilaria D'Amico che sta al fianco del portierone della Juventus e della Nazionale Italiana, Gigi Buffon, e quella Georgina che è la nuova compagna (e che ha dato recentemente un erede) a Cristiano Ronaldo. In difesa devo scegliere poi uno tra Barzagli e Rugani. L'ultima delusione appunto nel maggio dello scorso anno quando la Juve di Allegri ha ceduto di netto nella finalissima di Cardiff per 4-1 contro le merengues trascinate dal solito Cristiano Ronaldo autore di una doppietta. La finale abbiamo rivista tante volte. Mi serviva un lavoro diverso, ma Gareth ha un peso importante nella squadra. Dobbiamo essere lucidi e intelligenti.

Sicurissimi gli scommettitori, il 98% ha puntato sulla vittoria nel match del Barca, stessa percentuale per il loro passaggio turno. Secondo i bookmaker, comunque, non sarà una passeggiata. E' la domanda che il sito del quotidiano madrileno "AS" rivolge a Cristiano Ronaldo. In Serie A è a quota 18 reti, a cui si deve aggiungere il timbro realizzato in Coppa Italia contro il Genoa e il decisivo gol a Wembley contro il Tottenham. Non esiste un modo per fermare Cristiano Ronaldo, merita tantissimi complimenti per come si è reinventato centravanti a 31 anni. "Il gol di sabato dimostra quanto stia bene adesso".

A chiudere la gara è stato il brasiliano Marcelo, che al 73′ ha fissato il risultato sul 3-0 e ha ribadito la superiorità netta del Real Madrid, che dopo aver vinto due Champions League di fila si candida ancora una volta come la squadra da battere.

La seconda opzione, decisamente più affascinante ma meno probabile, vedrebbe sulla trequarti l'innesto di Cuadrado, con Douglas Costa ad agire sull'altra fascia, e Dybala a supportare il Pipita, Gonzalo Higuain.

Recommended News

We are pleased to provide this opportunity to share information, experiences and observations about what's in the news.
Some of the comments may be reprinted elsewhere in the site or in the newspaper.
Thank you for taking the time to offer your thoughts.